Mercoledì, 24 luglio 2019
Banner
Banner
ENOGASTRONOMIA

Toscana Wine Festival, per la prima volta la Toscana presenta il meglio della sua produzione in Valdelsa

Bookmark and Share
La Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori, delegazione di Siena/Valdelsa, comunica che l’evento “Toscana Wine Festival”, viene rinviato al prossimo anno
Dal 27 al 30 maggio in una nuovissima location sulla SP1 che collega Poggibonsi a San Gimignano, Fisar Siena/Valdelsa organizza la prima edizione di “Toscana Wine Festival”


toscanawinefestival-logoLa Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori, delegazione di Siena/Valdelsa, organizza la prima edizione di “Toscana Wine Festival”, una vetrina dell'eccellenza enologica toscana nel cuore di una delle regioni italiane più vocate storicamente alla produzione vinicola di qualità. 

Da venerdì 27 a lunedì 30 maggio infatti, per la prima volta le migliori cantine toscane daranno la possibilità ad appassionati, giornalisti e operatori, di degustare e conoscere i propri prodotti in una bellissima sede di recente costruzione, sulla SP1 che collega le cittadine di Poggibonsi e Colle di Val d'Elsa con il borgo turrito più famoso al mondo, San Gimignano. L'iniziativa vede infatti la collaborazione e il patrocinio dei tre comuni valdelsani, della Regione Toscana, della Provincia di Siena e della CIA Siena.

La quattro giorni sarà dedicata, oltre che alle degustazioni, ad una serie di iniziative legate al mondo del vino e al suo commercio. La Valdelsa infatti, e Poggibonsi in particolare, sono note storicamente come crocevia del commercio enologico. Grazie alla costruzione della nuova ferrovia che collegava Empoli a Siena, tra la fine del 1800 ed i primi anni del 1900, nacquero numerose aziende vinicole che producevano e commercializzavano vino e vetrerie che producevano i fiaschi per contenerlo. Storico esempio architettonico di questo periodo è l'Enopolio Fassati in Via Borgaccio a Poggibonsi appunto, originariamente collegato con una propria ferrovia alla stazione ferroviaria.

Toscana Wine Festival prenderà il via venerdì 27 maggio alle 15.30 con l'inaugurazione e la premiazione “Il vino nel mondo” ad un personaggio di spicco dell'enolgia toscana. Sabato 28 l'apertura è prevista per le 10 con le degustazioni e l'apertura della mostra “Poggibonsi – la porta del Chianti”, una raccolta di vecchie foto che ritraggono la cittadina ai tempi del mercato enopolio di inzio Novecento, a cura dell'“Associazione Storica Poggibonsese”, seguirà il convegno “Cultura del vino – Esportazione di cultura” a cui prenderano parte personaggi di spicco nel panorama enologico.

Domenica 29 la manifestazione ospiterà il Raduno del “Vespa Club” e nel pomeriggio spazio ai giovani allievi del Liceo Classico “Piccolomini” e Liceo Artistico “Duccio di Boninsegna” di Siena con la premiazione del concorso “Vino, immagine e poesia”.

La giornata di lunedì sarà dedicata principalmente agli operatori del settore. L'ingresso alla manifestazione è libero e per le degustazioni è possibile acquistare un bicchiere a costo di 10 Euro.

www.toscanawinefestival.it
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena