Giovedì, 16 Agosto 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
ENOGASTRONOMIA

Showcooking e tanti momenti di degustazione con Wine&Siena

Bookmark and Share
La prima manifestazione dedicata alle eccellenze enologiche dell’anno, a Siena il 27 e 28 gennaio 2018

wineandsiena-bicchieriWine&Siena è anche Food, con showcooking e tante occasioni di degustazione. Anche questo è Wine&Siena 2018, arrivato alla sua terza edizione. Il 27-28 gennaio 2018 a Siena torna l’appuntamento dedicato alle eccellenze vitivinicole e culinarie, il primo grande evento dell’anno dedicato alla scoperta delle eccellenze enologiche che è firmato dagli ideatori del Merano WineFestival nella più medievale delle città italiane.

Si parte venerdì 26 gennaio, alle 20, con la Small Plates Dinner presso l’Aula Magna Rettorato dell’Università degli studi di Siena. Protagonisti della serata saranno undici ristoranti senesi che proporranno un loro piatto in abbinamento esclusivo con vini di aziende partecipanti all’evento. Durante la serata sarà possibile degustare come antipasto la proposte di Osteria le Sorelline, ovvero Ravioli Jiaozi su salsa piccante e cipolle caramellate, in abbinamento a Biancavigna 2016 Conegliano Valdobbiadene DOCG Extradry Prosecco Superiore Millesimato. Ed ancora, la proposta di Antica Trattoria Botteganova, ovvero Terrina di carni bianche e verdure con grana e balsamico alla ciliegia in abbinamento a Castelfeder 2015 Tecum Pinot Bianco Alto Adige Südtirol DOC. Ed ancora, il piatto di Osteria le Logge, Sangue, datteri e cavolo con Lantieri De Paratico Franciacorta Rosè DOCG S.A. Passando poi ai primi, ci sarà la proposta del Ristorante La Limonaia – Hotel Garden, Gnocchetto soffice con gamberi su salsa di crostacei in abbinamento a Selva Capuzza 2016 Selva Lugana DOC, ed ancora il piatto del Ristorante Il Mestolo, Passatina di ceci neri con crocchetta di baccalà e olio al rosmarino con Zorzettig 2016 Myo’ Friulano Vigneti di Spessa DOC, e del Ristorante La Grotta di Santa Caterina, Zuppa di fagiano con lenticchie in abbinamento a Cantina di Merano 2015 Zeno Blauburgunder Alto Adige – Südtirol Riserva DOC. Passando al secondo, ci saranno i piatti del Ristoratore Il Sasso, ovvero Tartare di manzo chianino, germogli freschi e schiuma di mare con in abbinamento a Poggio Grande 2015 Scorbutico Orcia DOC. Ed ancora, il piatto del Ristorante San Desiderio, ovvero Involtino di pollo lardellato con pecorino di pienza su crema di patate e composta d’uva con in abbinamento a Rocca delle Macìe 2015 Famiglia Zingarelli Chianti Classico DOCG, ed il piatto del Ristorante Sapordivino – Grand Hotel Continental, cioè Maialino arrostito con mostarda del chianti e ragù di fagioli cannellini con Vallepicciola 2015 Quercegrosse Toscana Rosso IGT. Non può mancare il dolce con il piatto del Ristorante L’Orto e un Quarto, ovvero Cheesecake scomposto ai frutti di bosco in abbinamento a Statti 2015 Nosside Lamezia DOC, ed ancora il piatto del Ristorante Il Campaccio, Bavarese al cioccolato fondente profumo di panforte, pepe di sechuan e zabaione leggero all’ananas in abbinamento a Briziarelli 2011 Montefalco Sagrantino Passito DOCG.

wineandsiena-foodLe proposte di degustazioni non si fermano qui. Perché sabato 27 gennaio 2018 al Consorzio Agrario ci saranno gli showcooking. Alle 13.30, Focus sulla Pasta, con Giovanni Fabbri ricercatore, artigiano della pasta a Strada in Chianti, e con gli agricoltori produttori di PastAsciano si parlerà di semola di grani antichi, di lenta essiccazione, di digeribilità e delle vere caratteristiche che distinguono una pasta di qualità. In degustazione PastAsciano, Pasta di Farro bio Consorzio Agrario di Siena, Pasta Giovanni Fabbri, in abbinamento i vini del Consorzio Agrario di Siena. Alle 17,30, Verticale di prosciutto e bollicine con il pane fatto da farine di grani toscani macinati a pietra, lievitazione naturale, cotto nel forno a legna e prosciutto di Cinta Senese dop Tenuta di Spannocchia 23 novembre 2015 maiale allevato allo stato brado nei boschi della Montagnola Senese, prosciutto di Cinta Senese dop Bruschi 19 agosto 2015 maiale allevato allo stato brado nei boschi di Castellina in Chianti, prosciutto di maiale bianco Bruschi 26 agosto 2015 maiale allevato allo stato brado nei boschi di Montalcino. Nel bicchiere, tre metodo classico della provincia di Siena. Alle 20, Chianina di sera, una cena a tutta chianina che proviene da piccoli allevatori delle province di Siena e Arezzo che utilizzano i cereali del Consorzio per l’alimentazione degli animali, la carne che sarà presentata ha frollature di trenta/trentacinque giorni.

Sempre nella giornata di sabato 27 gennaio, alle ore 20.30, Wine&Siena Dinner al Grand Hotel Continental Siena – Starhotels Collezione con in menu Terrina d’ oca al vin santo con pane ai fichi pepe e uvetta, Ravioli di cinta senese al rosmarino con il suo sugo, pasta al cacao e pinoli tostati, Filetto di manzo con riduzione al Chianti e filetti di mandorle con sformato di cime di rapa, Soffiato fondente con gelato alla vaniglia. Vini chiaramente in abbinamento

E poi, sempre in tema di Food, all’interno della manifestazione ci sarà la possibilità di scoprire grappe, birre e prodotti tipici. Dalla Basilicata, Percorsi Deliziosi, dalla Lombardia, Moutai Italia by Otto Otto Baijiu, dalle Marche, Distilleria Varnelli e Ibeer, dal Piemonte, Distilleria Sibona, dalla Toscana, Caseificio Marovelli, Cioccolateria Le Follie di Arnolfo, La Fabbrica del Panforte
Pandolfi Pier Franco, Siena Tartufi, dal Trentino Pontalti Laura Argenteum Agribirrificio, dal Veneto Tagliato per il Gusto. Non solo, presso il Grand Hotel Continental – Starhotels Collezione, in via Banchi di Sopra, il 27 e 28 gennaio dalle 11 alle 19,30,  sia il 27 che il 28 gennaio, insieme ai produttori ci sarà anche “Lo spazio del gusto: conoscere e riconoscere olio, grappa e birra di qualità” in collaborazione con AICOO, Associazione Italiana Conoscitori Olio di Oliva, ANAG   Associazione Assaggiatori di Grappe e Acquaviti, UDB Unione Degustatori Birre.

Wine&Siena è ideato da Gourmet’s International, la struttura di selezione e valorizzazione di eccellenze che sta dietro al successo internazionale di manifestazioni quali il Merano WineFestival, e Confcommercio Siena. Insieme hanno attivato importanti collaborazioni. Sono organizzatori, oltre Confcommercio Siena, il Comune di Siena e la Camera di Commercio di Siena. Wine&Siena ha il fondamentale sostegno di Banca Monte dei Paschi di Siena, Grand Hotel Continental– Starhotels Collezione, Università degli Studi di Siena, che hanno concesso spazi prestigiosi.

La manifestazione Oltre alla possibilità di degustare i migliori prodotti del territorio durante i due giorni della manifestazione, il programma prevede il 26 gennaio, presso il Santa Chiara Lab dell’Università degli Studi di Siena, il convegno “Wine Job, i professionisti al servizio delle eccellenze del territorio”, alle 10,30: questo è l’evento con cui di fatto prende il via Wine&Siena. Alle 20, la Small Plates Dinner presso il Rettorato dell’Università degli Studi di Siena (costo 50 euro). Sabato 27 gennaio, dalle 11 alle 19.30, si aprono i percorsi enogastronomici a Rocca Salimbeni, Grand Hotel Continental - Starhotels Collezione e a Palazzo Pubblico di Siena. Dal pomeriggio, showcooking al Consorzio Agrario: alle 13.30 “Focus sulla pasta” (costo 15 euro), alle  17,30 “Verticale di prosciutto e bollicine” (costo 20 euro), alle 20 “Chianina di sera” (costo 20 euro). Per info e prenotazioni è possibile chiamare ai numeri 0577 2301 – 0577 230265. Sempre il 27 gennaio, alle 15.30, nell’Aula Magna del Rettorato il convegno “Wine Identity Il valore della sostenibilità” e dalle 14 alle 17, presso l’Aula Magna storica del Rettorato, le masterclasses dedicate al mondo del vino. Alle 20 la Cena di Gala Wine&Siena Dinner al Grand Hotel Continental Siena – Starhotels Collezione. Domenica 28 gennaio la manifestazione riaprirà alle 11 con i percorsi enogastronomici che si articolano nei palazzi storici protagonisti della manifestazione. Dalle 15 alle 17, masterclasses all’Aula Magna Storica del Rettorato. Nella manifestazione quest’anno ci saranno anche ANAG Assaggiatori grappa e acquaviti, AICOO Associazione Italiana Conoscere l'Olio di Oliva, UDB Unione Degustatori Birre, FISAR Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori, AIS Associazione Italiana Sommelier, ONAV Organizzazione Nazionale degli Assaggiatori di Formaggio, SLOW WINE. Federalberghi Siena sostiene la manifestazione mettendo a disposizione le camere dei propri associati con tariffe promozionali convenzionate per i visitatori dell’evento. Collaborano inoltre I.I.S. Pellegrino Artusi di Chianciano Terme  e l’I.I.S. B. Ricasoli Siena.

L’ingresso costa 45 euro, 30 per l’ingresso dalle 15. E’ possibile fare un abbonamento valido per l’ingresso sui due giorni al costo di 60 euro.

La biglietteria e le proposte collegate all’evento Wine&Siena sono già prenotabili sul sito ufficiale www.wineandsiena.it e su www.vivaticket.it. Per informazioni è possibile chiamare anche Wein Vino  Wine allo 0577 600392, in strada di Pescaia 67 a Siena. Tutte le info sono anche su www.wineandsiena.it/info-ticket/.  La manifestazione si trova su Facebook alla pagina WineHunter, su Twitter all’account @MeranoWineFest e su Instagram all’account TheWineHunter. Hashtag: winesiena2018. Per accrediti stampa  http://www.wineandsiena.it/accredito-stampa/
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER