Giovedì, 23 maggio 2019
Banner
Banner
EVENTI E SPETTACOLI

La Dartmouth Symphony Orchestra chiude il suo tour sul palco del Teatro dei Rinnovati di Siena

Bookmark and Share
Martedì sera ultima tappa dell’orchestra americana con i musicisti dell’Orchestra Toscana dei Conservatori

DartmouthSymphonyOrchestra2018Tappa finale per la Dartmouth Symphony Orchestra, che domani, martedì 11 dicembre, concluderà il suo tour in Toscana con il concerto al Teatro dei Rinnovati di Siena. Dopo Firenze, Montepulciano e Lucca l’orchestra del Dartmouth College si esibirà domani sera, dalle ore 21 a ingresso gratuito, con l’Orchestra Toscana dei Conservatori sulle note della Quinta Sinfonia di Mahler. Le due orchestre formate da oltre 70 musicisti saranno dirette dal Maestro Filippo Ciabatti.

L'Orchestra Toscana dei Conservatori è nata nel 2014 dall’unione delle compagini delle singole orchestre degli istituti musicali Rinaldo Franci di Siena; Luigi Cherubini di Firenze, Luigi Boccherini di Lucca e Pietro Mascagni di Livorno. Si tratta di un progetto che porta molti giovani a conoscersi attraverso l’esecuzione musicale e il lavoro di squadra, aiutandoli a confrontarsi in modo costruttivo.

La Dartmouth Symphony Orchestra, diretta dal Maestro fiorentino Filippo Ciabatti, è nata nei primi decenni del ventesimo secolo come orchestra ad hoc della comunità intorno a Dartmouth, e si è presto unita alla Dartmouth College Orchestra, formando quella che all’epoca era conosciuta come la Dartmouth Community Orchestra. Nel 1959 fu fondata la Dartmouth Community Symphony Orchestra, la vera discendente della Dartmouth Community Orchestra originale. Da allora la Dartmouth Symphony è stata una presenza permanente sul campus di Dartmouth, e negli ultimi decenni è diventato il gruppo musicale studentesco più importante di Dartmouth. I suoi concerti sono regolarmente esauriti, e funge anche da orchestra regionale per gran parte della zona nord del New England. La Dartmouth Symphony Orchestra è composta quasi interamente da studenti di facoltà varie, da ingegneria a cinese, da biologia a economia. Le sue tre programmazioni annuali presentano repertori che vanno dal periodo barocco ad opere commissionate ad hoc. Fra i progetti significativi del passato e del futuro ci sono una produzione del balletto Petrushka di Stravinsky in cui la Dartmouth Symphony Orchestra e il Dartmouth Dance Ensemble si sono esibite in sale di concerto diverse collegate attraverso le tecnologie audio- visive più avanzate; una trasmissione radio a scala nazionale in collaborazione con il programma della National Public Radio From the Top, che mette in vetrina i migliori musicisti giovani di musica classica degli Stati Uniti.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

simply6maggio2019
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER