Lunedì, 11 novembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

Al via alla Festa europea della musica del Conservatorio Rinaldo Franci di Siena

Bookmark and Share
Giovedì 20 e venerdì 21 giugno maratona di note con oltre 350 musicisti coinvolti

istitutofranci-festamusicaOK_1Oltre 350 musicisti, sei location e due giorni di eventi. Giovedì 20 e venerdì 21 giugno il Conservatorio Rinaldo Franci di Siena celebra la Festa europea della musica, con un ricco programma di concerti e performance dedicato alla città. In occasione dell’edizione 2019 della “Fête de la Musique”, nata in Francia per celebrare il solstizio d’estate e oggi evento dedicato alla musica diffuso in tutta Europa, il Conservatorio senese mette in scena il talento di grandi e piccini, studenti e docenti, solisti ed ensemble, fino all'intera orchestra, per una grande non-stop musicale.

Giovedì 20 giugno apre il programma “Aspettando la festa” tris di eventi dedicati alla musica e alle sperimentazioni sonore. Si parte alle ore 17 alla Sinagoga di Siena, con il concerto di Maria Novella Menicacci al flauto; Leonardo Binazzi e Francesco De Luca alla chitarra su musiche di Heitor Villa-Lobos, Jacques Ibert, Béla Bartók, Alexandre Tansman e Mario Castelnuovo-Tedesco. Sempre nel pomeriggio la festa di note si sposta nel Museo della Contrada di Valdimontone, alle ore 18, per il concerto della “JuniOrchestra” diretta dal Maestro Andrea Damiano Cotti. La sera, dalle ore 20.30, il Museo della Contrada della Tartuca ospiterà il progetto 'Come vivere insieme - partitura di inneschi sonori' a cura di Eleonora e Federico Costanza che vedrà esibirsi la classe del laboratorio di pratiche e scritture contemporanee dell’Istituto Franci. La performance multimediale, organizzata sui materiali sonori prodotti durante il laboratorio di “pratiche e scritture contemporanee”, mette in scena esercizi di percezione sonora e corporea per un percorso di inneschi uditivi e visivi che mettono in moto riflessioni sonore e relazionali che coinvolgerà il pubblico.

Il programma di venerdì 21 giugno. La Festa della Musica entra nel vivo venerdì 21 giugno con il concerto all’interno della Casa Circondariale di Siena. Alle ore 10.30 la musica del Franci celebra l’estate dedicando una speciale performance ai detenuti dell’istituto di pena, con protagonisti Francesco De Luca e Leonardo Binazzi alla chitarra che si esibiranno sulle note delle più significative opere di Johann Sebastian Bach, Joaquín Rodrigo e Mario Castelnuovo-Tedesco. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14 e fino alle ore 19.30, le porte del Conservatorio senese si apriranno per la lunga maratona di note in compagnia degli allievi dell'istituto e delle scuole convenzionate. Per l’occasione oltre 200 musicisti saranno impegnati in concerti e performance nelle sale e nelle aule del Conservatorio in Prato Sant’Agostino. La Festa della Musica si concluderà sul palco del Teatro dei Rinnovati alle ore 21 con il concerto dell’Orchestra Rinaldo Franci diretta dal Maestro Carlomoreno Volpini con Elena Feliciello all’oboe e Andrea Pasquini al flauto.

ISSM Rinaldo Franci Siena. La Festa della Musica rientra in Arcobaleno d’Estate 2019, organizzata dalla Regione Toscana con il supporto di Toscana Promozione Turistica e Fondazione Sistema Toscana. Per conoscere i concerti, la stagione musicale, le performance e tutte le attività del Conservatorio Rinaldo Franci di Siena è possibile consultare il sito www.istitutofranci.com, seguire la Pagina Facebook, il profilo Instagram e il profilo Twitter dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
simply11-24novembre2019
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK