Venerdì, 22 novembre 2019
Banner
Banner
EVENTI E SPETTACOLI

A Castelnuovo il Chianti Festival racconta gli anziani delle RSA

Bookmark and Share
Venerdì 12 luglio, alle ore 21.30, a Villa a Sesta lo spettacolo scritto e interpretato da Alessia Arena

alessiaarena-iosonochiVenerdì 12 luglio il Chianti Festival torna a Castelnuovo Berardenga con lo spettacolo “Io sono Chi”, in programma dalle ore 21.30 a Villa A Sesta. La rassegna estiva mette in scena, sotto forma di teatro di narrazione, il percorso di vita degli anziani residenti nelle case di riposo. La performance, nata da un’indagine nelle RSA della Val di Pesa e del Chianti, è scritta e interpretato da Alessia Arena, su testo originale di Valerio Nardoni, per la regia di Matteo Marsan. Sul palco le esperienze degli anziani e il rapporto fra identità e relazione con il proprio corpo che prendono vita attraverso un racconto in forma teatral-musicale. Lo spettacolo racconta il momento in cui una persona entra in una casa di riposo e si spoglia del proprio ambiente, rimanendo con un solo ed unico elemento identificativo: il proprio corpo; da qui l'affermazione: Io sono Chi.

Informazioni. La rassegna Chianti Festival è organizzata da Fondazione Toscana Spettacolo onlus con i Comuni di Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti e Castellina in Chianti. Per informazioni, è possibile contattare il numero 0577-351345 oppure visitare il sito della Fondazione Toscana Spettacolo, www.toscanaspettacolo.it, dove è disponibile tutto il cartellone del Chianti Festival in programma nei tre Comuni fino al 31 luglio.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
simply11-24novembre2019
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK