Venerdì, 20 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

Paesaggi Musicali Toscani. Emozioni con le musiche di Schumann, Brahms e Beethoven

Bookmark and Share
Prosegue fino al 26 agosto la rassegna organizzata dal Comune di San Quirico d’Orcia

paesaggio650Prosegue senza sosta e regalando emozioni, il programma di Paesaggi Musicali Toscani, la rassegna di musica classica organizzata da Comune di San Quirico d'Orcia con il patrocinio della Regione Toscana e dell’Associazione Europea Vie Fancigene in collaborazione con l'associazione culturale "Musica Insieme" e in programma a San Quirico d’Orcia (Si) fino al 26 agosto.

Martedì 20 agosto (ore 21.15) a Palazzo Chigi è la volta di Enrico Bronzi al violoncello e Filippo Gamba al pianoforte su musiche di Schumann, Brahms, Beethoven.

Paesaggi Musicali Toscani è organizzato in collaborazione con l’Associazione Musica Insieme di San Quirico d’Orcia e l’Orchestra da Camera Milano Classica s.c.a.r.l., orchestra milanese di grande tradizione sostenuta dal Ministero per I Beni e le Attività Culturali, Il Comune di Milano e la Regione Lombardia. Paesaggi Musicali Toscani sta anche iniziando una partnership con il prestigioso Minnesota Chamber Music Society negli Stati Uniti. Il festival vanta diversi artisti in residence che si esibiscono regolarmente fra i quali l’Orchestra da Camera Milano Classica, La Follia Barocca, Il Quartetto di Cremona, Il Quartetto Indaco e Ariana Kim. 

Ingresso Concerti € 10 eccetto: Ingresso al concerto del 16 agosto € 15; Ingresso ai concerti in Collegiata, Pieve di S. Biagio offerta libera; Abbonamento € 80 con posto riservato. Per i residenti sconto 40%. Cena a Vignoni che include il concerto € 20.

Informazioni: ufficioturistico@comune.sanquiricodorcia.si.it info@paesaggimusicalitoscani.it
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
simply16-22settembre2019
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER