Sabato, 18 gennaio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

Ludger Lohmann all’organo della Cattedrale di Siena per il festival ''For Organs'' della Chigiana

Bookmark and Share
Appuntamento sabato 2 novembre alle 21, con un excursus sul tema “Corali sinfonici”

Ludger_Lohmann_2009La Cattedrale di Siena ospiterà sabato 2 novembre alle ore 21 il secondo appuntamento di For Organs, il nuovo progetto inserito nel vasto programma che vede oggi l’Accademia Chigiana estendere le sue attività in tutti i periodi dell’anno. Protagonista sarà Ludger Lohmann, una delle grandi stelle del mondo organistico internazionale.

L’imperdibile appuntamento, in forma di lezione aperta e realizzato in collaborazione con l’Opera della Metropolitana di Siena e l’Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, propone un excursus sul tema “Corali sinfonici”. Al grande organo della Cattedrale il celebre maestro farà scorrere alcune delle pagine più ardue dell’intero repertorio: dalla Fantasia e fuga sul Corale Halleluja! Gott zu loben, bleibe meine Seelenfreud op. 52 n. 3 di Max Reger, attraverso la rara Passacaglia sul corale finlandese Il giorno benedetto sorge con la sua luce op. 41 n. 3 di Günter Raphael, fino alla monumentale Fantasia e fuga sul corale Ad nos, ad salutarem undam di Franz Liszt, che in età matura, oltre al pianoforte, si dedicò con esiti di pari efficacia virtuosistica anche all’organo.

For Organs presenta una serie esclusiva di appuntamenti dedicati all’organo. Il titolo richiama con un allusivo gioco di parole la celebre composizione Four Organs di Steve Reich (1970). La speciale formula della rassegna esalta la vocazione alla ricerca in tutti i campi, caratteristica unica di questo universale strumento: dall’amplissimo arco cronologico del suo repertorio alle profonde differenze stilistiche che marcano i settori geografici di provenienza, dal rapporto pagina originale/rielaborazione metafonica al rapporto suono/strumento, in un percorso sonoro che pone il progetto tra le più originali rassegne organistiche italiane.

For Organs è anche un invito alla scoperta di strumenti musicali di eccezionale interesse storico, artistico e sonoro che rendono Siena e il suo territorio una meta imprescindibile per gli appassionati di tutto il mondo. Al tempo stesso è l’occasione per valorizzare tesori e risorse talvolta inattesi.

Nato nel 1954 a Herne (Germania), Ludger Lohmann ha compiuto gli studi di musica sacra e musicologia presso il Conservatorio e l'Università di Colonia, organo con Wolfgang Stockmeier, clavicembalo con Hugo Ruf e studi superiori d'organo con Anton Heiller (Vienna) e Marie-Claire Alain (Parigi).
Ha vinto numerosi concorsi internazionali, tra i quali il Concorso delle radio tedesche (Monaco 1979) e il Grand Prix de Chartres 1982.
Ottiene nel 1981la promozione a dottore di musicologia con l’ampio testo Studi sui Problemi d'articolazione degli strumenti a tastiera nei secoli XV, XVI e XVII. Al presente lavora sui problemi di prassi esecutiva della musica romantica, nell’ambito del progetto dei studi organologici presso l’Università di Göteborg, Svezia.
Dal 1983 è professore d'organo presso il Conservatorio e organista titolare della Cattedrale S. Eberhard di Stoccarda.
Ha tenuto concerti e masterclass in numerosi paesi europei, Giappone, Corea, America del Nord e del Sud, e ha al suo attivo numerose registrazioni discografiche e radiofoniche.

Nel 1989 è stato per alcuni mesi professore d'organo presso l'Università di Hartford, Connecticut.

L’ingresso è libero.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
sienafreewhatsapp300X200

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
simply7-19gennaio2020
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK