Venerdì, 10 luglio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

La rassegna ''Move off'' si sposta in rete e lancia sondaggio su spettacoli dal vivo in era post-Covid

Bookmark and Share
Il 5, 6 e 7 giugno in diretta sulla pagina Facebook di Motus

motus moveoff2020Come da tradizione, tre giornate di danza internazionale caratterizzano anche questa edizione della Rassegna “Move off” 2020. La Compagnia Motus, che ha creato e diretto la Rassegna per ben dodici anni, in collaborazione prima con il Comune di Castelnuovo Berardenga e poi anche con il Comune di Siena, non ha voluto arrendersi alla pandemia ed ha trasformato l’emergenza in una opportunità per far conoscere il lavoro di alcuni tra i moltissimi protagonisti delle passate edizioni.

“Con i teatri chiusi e l’impossibilità di viaggiare da un paese all’altro – spiega Simona Cieri, coreografa della Compagnia Motus – sarebbe stato impossibile portare al Teatro dei Rinnovati di Siena o al Teatro Alfieri di Castelnuovo Berardenga i molti ospiti internazionali, i coreografi vincitori del bando giovani e persino le compagnie italiane, perciò abbiamo dovuto rimandare le novità al 2021. Però ci siamo chiesti: perché non presentare ad un pubblico più vasto alcuni degli spettacoli più interessanti programmati negli anni passati? Così è nata la versione online di “Move off” che abbiamo ironicamente ribattezzato “Rassegna VIR-TUA-L”.

Il programma di questa edizione online di “Move off” è molto denso e ospita compagnie provenienti da numerosi paesi del mondo, dalla Germania alla Russia, dalla Grecia alla Korea, dall’Albania a Singapore, ma non mancano le compagnie italiane e perfino alcune produzioni di Motus realizzate in collaborazione con grandi musicisti dal vivo. Per permettere a tutti di vedere una fetta consistente degli ospiti che si sono esibiti in questi anni, MOTUS ha deciso di presentare filmati brevi che si susseguiranno per circa un’ora al giorno (dalle 19 alle 20) sulla pagina Facebook di MOTUS a partire da venerdì 5 fino a domenica 7 giugno.

La visione di tutti gli spettacoli è completamente gratuita, ma al pubblico viene chiesto di esprimersi in merito a come immagina il futuro degli spettacoli dal vivo dopo la pandemia. Un sondaggio che non pretende di essere esaustivo ma vuole comunque capire come il lockdown abbia modificato i comportamenti degli spettatori.

Per maggiori informazioni sulla Rassegna “Move off” 2020 VIR-TUA-L e sulle compagnie ospiti è possibile inviare una e-mail all’indirizzo info@motusdanza.it o seguire gli aggiornamenti sulla pagina Facebook di Mouts Compagnia.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
carrefour7 19luglio
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK