Mercoledì, 27 gennaio 2021
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

Chiusi: tra mostre, musica e teatro si entra nel vivo del Festival Orizzonti 2020

Bookmark and Share
Da mercoledì 5 agosto, fino a domenica 9, due spettacoli al giorno scandiranno la settimana del centro storico della città etrusca

borgodeglideiA Chiusi si entra nel vivo della diciottesima edizione del Festival Orizzonti. Dopo l’anteprima di domenica, mercoledì 5 agosto comincia la vera e propria rassegna di spettacoli voluta dal direttore artistico Gianni Poliziani. Le misure igienico-sanitarie per il contenimento del Covid-19 sono state non solo messe in atto minuziosamente, ma anche sfruttate dalla direzione artistica per rendere ancora più forte l’esperienza dello spettatore. L’organizzazione della Fondazione Orizzonti d’Arte è stata molto attenta nel rispetto assoluto delle norme igienico-sanitarie di prevenzione per il COVID-19, in tutti gli spazi in cui si svolgerà la manifestazione. Pertanto è necessario che i biglietti per gli spettacoli siano acquistati prima dell’evento, presso la biglietteria della Fondazione Orizzonti d’Arte, in via Porsenna 81. Non sarà possibile acquistare il biglietto all’ingresso degli spettacoli. I biglietti sono obbligatori per tutti gli eventi, anche quelli a ingresso gratuito.

La parola-chiave scelta quest’anno, che lega tematicamente tutti gli spettacoli in programma, è “[ri]costruire”. «Perché di questo parleranno gli spettacoli del festival e questo ci impone il momento storico che stiamo vivendo» afferma il direttore artistico Gianni Poliziani «ricostruire vite, ricordi, esistenze, impegni, collaborazioni».

Nella giornata del 5 agosto, le location scelte dagli spettacoli sono orientate verso la riscoperta di luoghi del centro storico di Chiusi, solitamente non sfruttate per eventi o spettacoli. Si comincia alle 17:00 con l’apertura della mostra d’arte personale di Roberta Betti “Luminose Ombre”, allestita nel chiostro di San Francesco. Il percorso della mostra è stato curato dal critico d’arte Andrea Baffoni. Si continua poi alle 18:30, con il “Concerto d’Estate” della Filarmonica della Città di Chiusi, con la direzione del maestro Roberto Fabietti. Il concerto avrà luogo in piazza Vittorio Veneto, conosciuta a Chiusi come “il prato”.

Alle 21:30 avrà inizio lo spettacolo itinerante nel centro storico “Borgo degli Dei”. Lo spettacolo, scritto e diretto da Alessandro Manzini e Irene Bonzi, coinvolge gli allievi del corso per adulti del teatro Pietro Mascagni. Comincerà dal Teatro Pietro Mascagni e si snoderà lungo i particolari scenari dell’Orto Vescovile, del Museo della Cattedrale, dei Cunicoli della Città di Chiusi e della Cisterna Romana.

Per tutte le serate del festival sarà allestito in piazza del Comune “Il DopoFestival”, a partire dalle 22:00, organizzato dai ristoratori di Chiusi in collaborazione con birrifici e cantine selezionati. Il dopofestival di Mercoledì 5 agosto vedrà protagonisti il ristorante “La Solita Zuppa” e il birrificio “Saragiolino”.

Per accedere ai luoghi dell’evento è necessario essere muniti di biglietto, anche per gli spettacoli ad ingresso gratuito. L’acquisto dei biglietti dovrà essere fatto direttamente presso la biglietteria della fondazione negli orari di apertura, oppure scrivendo a biglietteriafondazione@gmail.com o anche online su www.ciaotickets.com.
 
RT DonazionePlasma650
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

carrefour22gennaio2021

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

SEGUICI SU FACEBOOK