Giovedì, 5 dicembre 2019
Banner
Banner
EVENTI E SPETTACOLI

Torna la Festa della Musica a Chianciano Terme

Bookmark and Share
Da mercoledì 13 a domenica 17 luglio ai giardini pubblici di Chianciano Terme concerti ad ingresso gratuito, ristorante, pizzeria, bar, flea market
In vendita pacchetti turistici per soggiorni low cost tra arte, musica e benessere


festadellamusica-chianciano2010Sono ancora in vendita i pacchetti turistici ideati da APT Chianciano Terme Val di Chiana in collaborazione con l’associazione Collettivo Fabrica per trasformare la Festa della Musica in un evento in grado di attirare un target molto ampio di persone  grazie all’abbinamento con soggiorni low cost nella cittadina termale  che comprendono anche visite alla scoperta del territorio dell’intera Val di Chiana.
Proposte turistiche a prezzi molto convenienti rese possibili da un esteso sistema di collaborazioni e convenzioni che coinvolge Terme, musei, alberghi e cantine .

I numeri della Festa della Musica 2011
Quest’anno la kermesse durerà 5 giorni e vedrà alternarsi sul palco dei giardini pubblici di Chianciano  ben 16 band; la serata di apertura sarà riservata a 4 realtà musicali del territorio (Episcopio Vistarama, Zundapp, Carlo Barlozzo, Spaghetti Criminals) mentre saranno le 3 band finaliste dell’edizione 2011 del 3D contest ad aprire le serate di giovedì, venerdì e sabato.
Nel cartellone della festa anche 3 grandi nomi della musica italiana : Nada, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti.

festadellamusicaeleven_primeNada, musa e voce del cantautorato rock nostrano, sarà accompagnata da 2 giovani band, Zen Circus e Criminal Jokers, mentre il duo Magoni -Spinetti  proporrà al pubblico di Chianciano i brani dell’album uscito a marzo.  L’ultima pagina, in ordine di tempo, di un progetto musicale innovativo che da 8 anni continua a sorprendere ed emozionare il pubblico di tutta Europa.
3 giganti della disco (Crissy criss, Arge-Numa Crew, Noiza) animeranno invece la seconda serata del sabato quando la Festa lascerà i giardini di Chianciano per trasferirsi a Montepulciano per un Aftershow internazionale nel locale White Moon di S. Albino che sarà possibile raggiungere, gratuitamente, con navette in partenza dall’area della festa.

La cittadella della Festa della Musica
Per tutta la durata della Festa, dal 13 al 17 luglio, l’area dei giardini di Chianciano Terme ospiterà il ristorante a filiera corta dell’Arcicaccia; il bar, la pizzeria ed il fleat market gestiti dai volontari del Collettivo Fabrica.
Una vera e propria cittadella che, grazie a Legambiente, sarà anche un modello virtuoso dal punto di vista del rispetto dell’ambiente: stoviglie e bicchieri rigorosamente in mater-bi e cannelline per la distribuzione gratuita di acqua potabile.

Per maggiori informazioni: www.collettivofabrica.org - infoline: 339 1223550 – 347 5074898

Per prenotazioni

Paesaggi Culturali, Termali e Siti Unesco
presso Centro Servizi Turistici / At the Tourist Centre
Apt Chianciano Terme Val di Chiana
Piazza Italia 67 – 53042 Chianciano Terme (SI)
tel. +39 0578 671122, fax 0578 63277
http://www.eutoscana.it
prenota@terresiena.it
direzione tecnica management Destriero Viaggi



collettivofabrica-logoIl cast artistico della XII edizione della Festa della Musica

Mercoledì 13 luglio
Artisti a Kilometro zero
Episcopio Vistarama (Progressive Rock) 
La band locale propone un viaggio nelle sonorità degli anni ’70, dai Genesis, a Emerson Lake & Palmer, Gentle Giant, King Crimson e Caravan. Quando il rock&roll va oltre ogni confine.

Zundapp (Prog-Funk)
Sferzate elettriche e ritmiche indiavolate condite da passione vintage e da un flauto d’eccezione. Strumentali, essenziali e ruvidi per un sound che scalda le valvole.

Carlo Barlozzo (Pop)
In uscita a giugno il primo album “La Meta”. Oltre a pezzi di impatto decisamente rock, emergono venature spiccatamente cantautorali e acustiche. Buone notizie dalla provincia che suona.

Spaghetti Criminals (Blues / Folk rock / Reggae)
Nel 2008 entrano in studio per registrare il loro primo album "A prescindere" contenente 11 brani originali. Il filo conduttore non e' il genere musicale, ma l'impegno nella denuncia e l'ironia nel parlare di loro stessi e di ciò che li circonda.


Giovedì 14 luglio
Spasmodicamente (3dcontest) (Alternativo/Rock)
Il trio umbro lancia sul palco una carica musicale esplosiva che alterna momenti melodici ad altri più irruenti con evidenti  riferimenti al metal e all’hard rock.

Saluti da Saturno (Musica d’autore)
Dopo le importanti collaborazioni con Enrico Rava e Vinicio Capossela, Mirco Mariani avvia nel 2009 un nuovo progetto. Questa Flexible Orchestra presenta l’ultimo album “Parlare con Anna”. Ballate cullanti e momenti di maggiore intensità elettrica, una raccolta di brani tristallegri, che stupiscono e talvolta incantano.

Musica Nuda (Petra Magoni & Ferruccio Spinetti) (Musica d’autore)
Dal 2003 centinaia di concerti in Italia e all'estero. La magica voce di Petra Magoni si unisce al contrabbasso di Ferruccio Spinetti (già contrabbassista degli Avion Travel ). Una miscela di brani storici dal repertorio lirico, jazz, pop e soul. Quest’anno tornano sulla scena con “Complici”, un album di inediti uscito a Marzo. Si fa parlare il silenzio, si spoglia la musica e la si apprezza in una qualità assoluta.


Venerdì 15 luglio
La Trousse (3dcontest) (Folk / Jazz / Rock)
Una forte influenza della tradizione cantautorale italiana  si affianca alle esperienze musicali che hanno segnato la giovane vita artistica dei cinque musicisti.Si spazia dal Rock, ai ritmi Latini per arrivare al Folk.

John Type Ensemble (Elettronica)
Un gradito ritorno al Festival: dopo  i grandi successi ottenuti nel panorama nazionale e internazionale torna a presentare un set in cui lo Skratch, unito a basso e batteria, spazia tra funk, rock, jazz, elettronica e visual art.

Nada (Acustico / Pop italiano / Rock)
La Festa della Musica è onorata di poter ospitare un’artista di levatura internazionale. “Ma che freddo fa”, “Amore disperato” sono alcuni dei grandi successi di Nada, che ad aprile ha presentato “Vamp”, un album che unisce la tradizione della canzone d’autore (frutto della collaborazione con il grande Piero Ciampi) e il rock italiano più innovativo. Ad accompagnarla  Zen Circus e Criminal Jokers, due tra i migliori esempi del panorama indipendente italiano. Il rock più sfrenato e graffiante unito a una voce storica della musica italiana.


Sabato 16 luglio
The Bad mexican (3dcontest) (Ambiente / Jazz / Progressive)
Il groviglio di suoni è il risultato di una confluenza di generi e stili. Emerge la  voglia di sperimentare sonorità fuori da ogni schema. L’originalità della band dà vita ad atmosfere intime e surreali.

JoyCut (Rock / Indie / Visual)
Il Rock sincretico si fa portavoce delle atmosfere suburbane e di periferie contemporanee. Tra la registrazione dell’album a Londra e  il successivo tour europeo,  il progetto assume un’identità sempre più internazionale.

Zion Train (Dub / Elettronica dal vivo / Reggae)
Centinaia di concerti in tutto il mondo. Il loro nono album (2008) è stato nominato miglior disco dub dalla Reggae Academy. La band inglese celebra quest'anno 20 anni di live con il loro vibrante acid-dub. Gli Zion Train sono i pionieri della Dub/Dance e sono stati indiscutibilmente i leader di questo genere sin dagli esordi. La loro dimensione naturale è il live sul palco.


Aftershow@White Moon (From 01:00 to 05:00)
Località Sant’Albino, Montepulciano - Servizio navetta dal parco dei giardini

Crissy Criss
(Dubstep/Drum'n'Bass) London UK
Il Festival ospita uno degli artisti inglesi più promettenti della scena d’n’b mondiale. E’ tra i più giovani ad esibirsi al prestigioso club "The End" di Londra. Nello stesso periodo entra a far parte della stazione radio Kool FM in un programma dedicato alla drum’n’bass. Inizia a comporre musica e in poco tempo pubblica l’EP "Hotshots" per la High Grade labelin riscuotendo enorme successo in Inghilterra, Svizzera, Francia, Germania e Stati Uniti.

Arge-Numa Crew (Dubstep – Firenze)
È uno dei produttori più attivi della N.u.m.a (New Underground Massive Alleance), crew fiorentina conosciuta a livello internazionale per produzioni con Elastica, Erba e Woodoo Rebel.
Oltre a suonare in numerosi locali in tutta europa, nel 2010 partecipa all' Outlook, il più importante festival europeo della scena Dub/Dubstep. La N.u.m.a. ha collaborato con artisti della scena internazionale quali Zion Train, Madaski (Africa Unite) ed ultimamente ha remixato "il diluvio" traccia tratta dell'ultimo album dei Subsonica.

Noiza (Drum'n'Bass – Firenze)
Giovane Dj e producer drum’n’bass molto attivo nella scena underground fiorentina.


Domenica 17 luglio

Kali (Pop)
La grinta della giovanissima cantautrice spazia nell’universo della musica pop internazionale. Nel suo disco d’esordio “Canzonette per narcisi isterici” è racchiusa tutta la espressività artistica.

Black Eyed Dog (Folk/Blues)
Un trio che offre momenti di inclinazione intimista vanno ad incrociarsi con altri più stralunati e sincopati. Partendo da ballate d'autore piano-chitarra di stampo inglese sino ad immergersi nei ritmi serrati di un’ avanguardia d'oltreoceano.

Selton (Rock/Beat)
Approdati a Barcellona, la band brasiliana esordisce nel 2008 con il disco “Banana à Milanesa”. Ci sono i colori del sixties sound, la coralità tipica della west coast americana e le ovvie reminiscenze samba e tropicali della musica brasiliana.
Un'estate perenne, sottile, che si sprigiona in una performance coinvolgente, leggera ed elegante.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
simply25novembre-8dicembre2019
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK