Venerdì, 23 Giugno 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
EVENTI E SPETTACOLI
E-mail Stampa PDF

Madama Butterfly: al Franci il work in progress sul dramma di Belasco

Bookmark and Share
Martedì, alle ore 17, prima lettura scenica con gli studenti della classe di canto con il coordinamento scenico di Paolo Miccichè e musiche del Maestro Marcello Faneschi

istitutofranci-ProveButterflyAppuntamento con un dramma in prosa al Franci di Siena. Domani, martedì 21 marzo, l'istituto superiore di studi musicali presenta una prima ‘lettura scenica’ di ‘Madama Butterfly una tragedia giapponese’, atto unico di David Belasco con la traduzione, regia e coordinamento scenico di Paolo Miccichè e le musiche del Maestro Marcello Faneschi. Per l'occasione sul palco dell’aula multimediale, in Prato Sant'Agostino, alle ore 17, si esibiranno i giovani allievi del Franci: Yasuko Kawahara, Stefania Paddeu, Alessandro Martinello, Benedetto Rossi, Federico Pistolesi, Isaac Sun, Charlotte Couleau e Domitilla Lai.

‘Madama Butterfly, una tragedia giapponese’ fu rappresentata la prima volta a New York nel 1900 e qualche mese al Duke of York's Theatre di Londra. Proprio qui Giacomo Puccini ne vide una recita, mentre era nella capitale inglese per presentare la sua ‘Tosca’ al Covent Garden. Nonostante non conoscesse l'inglese rimase molto colpito dalla storia e della resa scenica, tanto da chiedere a Belasco i diritti per il soggetto da cui trasse ispirazione per l'omonima opera che debuttò alla Scala nel 1904. “La Madama Butterfly di Belasco – spiega Paolo Miccichè, docente di arte scenica e letteratura drammatica del Franci – continua la tradizione di opere in prosa del dipartimento di canto del nostro Conservatorio. Si tratta di un testo di grande qualità e forza drammatica. Per quanto mi riguarda mi sono occupato della drammaturgia e della traduzione del testo nel 1999 a Verona, quando l’opera fu messa in scena per la prima volta nazionale in parallelo alla Butterfly di Puccini di cui curavo la regia all’Arena di Verona. Oggi è una grande emozione riproporre al Franci una nuova edizione, che riparte da dove mi ero fermato ma aggiunge, oltre al valore didattico di far recitare dei giovani cantanti, anche quello della classe del Maestro Marcello Faneschi che si sta occupando delle musiche di scena avendo come ispirazione gli stessi incisi musicali etnici da cui partì il Maestro Puccini”.

Informazioni utili. Per conoscere il calendario completo dei concerti del Franci Festival è possibile consultare il sito www.rinaldofranci.com, seguire la Pagina Facebook e il profilo Twitter dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
Simply_Banner_Facciamo-i-buoni_2017-05_Siena-Free_300x600px_2017-06-14
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER