Lunedì, 16 Luglio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
EVENTI E SPETTACOLI

''Dis-crimine'', la nuova produzione di Motus chiude la rassegna ''Move Off Winter 2018'' ai Rinnovati

Bookmark and Share
motus-dis-crimine650vVenerdì 2 febbraio alle ore 21.15 il palco dei Rinnovati ospiterà “Dis-crimine” la nuova produzione di Motus, coreografata da Simona Cieri e nata dalla collaborazione con il musicista Andrea Rellini, violoncellista e compositore, che suonerà dal vivo le musiche originali dello spettacolo. Lo spettacolo è stato organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Sarajevo nel Settembre 2017 presso la Viecnjza, la Biblioteca Nazionale di Sarajevo (Bosnia Erzegovina) nell’anniversario della sua distruzione, in occasione delle celebrazioni per il completamento del restauro.

Si chiude, così, l’edizione Winter 2018 di “Move off”, Rassegna Internazionale di danza promossa dalla compagnia MOTUS in collaborazione con il Comune di Siena e Fondazione Toscana Spettacolo, inserita nel cartellone della stagione dei Teatri di Siena 2017/18, e realizzata con il sostegno di Var Group.

Con “Dis-crimine”, Motus denuncia il risorgere delle discriminazioni di ogni tipo, da quelle di razza a quelle di genere, in un’Europa sempre più chiusa e arroccata sulle proprie false certezze.
Con lo stile che contraddistingue la ricerca artistica della Compagnia, Motus si ispira alla storia di Nidaa Badwan, fotografa e artista palestinese (le cui opere sono esposte in questi giorni alla Galleria Olmastroni di Palazzo Patrizi) che il 19 novembre del 2013 si chiuse nella sua camera, e ci rimase venti mesi per protestare contro i miliziani di Hamas che non riconoscevano il suo diritto ad essere donna e artista. Così in scena saranno presenti alcuni forti richiami alle opere della Badwan ma anche le rappresentazioni delle paure e dei pregiudizi che da sempre accompagnano le discriminazioni. Interpretate da Martina Agricoli, Andrè Alma, Elisa Bartoli, Ilaria Fratantuono, Roberta Morello e Mattia Solano, le coreografie di Simona Cieri utilizzano le splendide composizioni di Andrea Rellini per scavare nel profondo e portare a nudo le contraddizioni di un mondo che si avvolge su sé stesso, innalzando muri, reali o virtuali, a difesa di interessi particolari, senza rendersi conto che tutto potrebbe cambiare da un momento all’altro e trasformare i discriminatori in discriminati. “Dis-crimine” rientra nel progetto produttivo triennale della Compagnia MOTUS sostenuto dalla Regione Toscana.

La vendita dei biglietti al botteghino dei Rinnovati sarà in funzione dalle ore 18. È possibile anche acquistare i biglietti per via telematica fino al 1 Febbraio su: www.comune.siena.it – servizi online – bigietteria teatri e musei

Informazioni al numero 0577 292265 (dalle ore 18 fino all’inizio dello spettacolo).
Costo del biglietto 8 euro, ridotto 5 euro; sono previste agevolazioni per under 26 e over 65, allievi di danza e teatro e per i soci Unicoop Firenze.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250-estra-offerta-luce
Simply_Banner_Siena-Free_300x600px_2017-06-14
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER