Venerdì, 25 Maggio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
EVENTI E SPETTACOLI

Provincia di Siena: vivace e ricco di iniziative, ecco il cartellone 8 marzo 2018

Bookmark and Share
festadelladonna650Anche quest’anno, il cartellone 8 marzo propone convegni, dibattiti, spettacoli teatrali, mostre, che raccontano le donne, e tramite loro questo Paese, in cui nonostante il permanere di stereotipi, pregiudizi, vecchie e nuove forme di violenza, le donne rivendicano con forza il loro ruolo in ogni ambito della società, facendo sentire forte la loro voce e lottando con determinazione per essere protagoniste delle proprie vite.

Pur nella pluralità e varietà di interventi, anche quest’anno due sono i fili conduttori, da un lato  la violenza maschile contro le donne, dall’altro il lavoro. Due aspetti che evidenziano una realtà ancora segnata dalla disuguaglianza e dalle discriminazioni, con cui troppe donne continuano a scontrarsi nei loro percorsi quotidiani.

Per questo il cartellone, attraverso la molteplicità delle iniziative presenti, intende dare voce e senso all’impegno, alla passione, alle battaglie delle donne contro ogni forma di sopraffazione e violenza, che non possono essere rinchiusi in una vuota ritualità.

E’ iniziato il 15 Febbraio il primo appuntamento presso il Presidio S. Niccolò -Università di Siena – LEROS, IL MIO VIAGGIO,- Percorso fotografico di Antonella Pizzamiglio, mostra e spunti di riflessione sul destino degli ex Ospedali Psichiatrici.
Il 6, 7 e 8 Marzo a Siena, al teatro dei Rinnovati alle 21.15 ci sarà lo spettacolo teatrale con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo” OCCIDENT EXPRESS (Haifa è nata per star ferma)”.
Il 7 marzo alle ore 21.00 al punto prestito libri di Bettolle si è tenuto l’incontro su Sibilla Aleramo e la lettera al femminile, mentre a Colle Val D’Elsa dall’8 al 15 Marzo avrà luogo una mostra di pittrici presso la ex esattoria in Piazza Arnolfo.

Tanti gli appuntamenti per l’8 marzo. Si inizia alle 11.00 all’Istituto S. Bandini di Siena con la presentazione del libro: IO VOGLIO VIVERE – Testi “emotivi” contro il femminicidio. Si prosegue alle 15.30 a Buonconvento presso il Centro Diurno Festa con l’iniziativa “le donne raccontano…”.
Alle 16.00 a Siena, presso il Centro Civico La Meridiana di S. Miniato, “Aspasia e le altre” .Letture e musica. Sempre alle 16.00 ad Abbadia San Salvatore, presso la Videoteca comunale, si parla di “Violenza sulle donne” e alle 16.30 sempre ad Abbadia, presso il Centro Giovani, seminario sulla sessualità. A Chiusi Scalo alle 16.00 incontro pubblico “La voce delle donne”.
La giornata prosegue a Murlo, dove alle 18.00, presso il Comune, si svolgerà l’iniziativa “Lavoro al femminile, un dialogo sulla questione di genere nel mondo del lavoro”. Ci trasferiamo a Poggibonsi e qui alle 20.30, al Teatro Politeama, proiezione del film documentario “LIEVITO MADRE”, storie di donne famose e non.
Alle 21.15 a Siena al Teatro del Costone Donne in musica, una vita per la musica, concerto in onore di Daniela Dessì.
Il 9 marzo presso la sede Provincia di Siena si parla ancora di violenza “ Dall’amore alla violenza: come le donne la raccontano e come gli uomini la agiscono e ne parlano”
Il 10 marzo è un altro giorno ricco di appuntamenti; dall’incontro organizzato alle 16.00 a Siena, presso il Centro Civico “La Meridiana”, su Tilde Capomazza e l’8 marzo: una storia da raccontare, iniziativa con proiezione del video “La tigre e il violino”.  Sempre alle 16.00 ad Abbadia San Salvatore al Teatro Servadio torna in scena il tema del lavoro con l’incontro-spettacolo “Donne: il lavoro ed altro”. Alle 16.30 a Piancastagnaio presso la Biblioteca Comunale “Caffè letterario. Il tempo e la donna: come eravamo, come siamo e come saremo”, presentazione del libro “Cronos. Oltre il muro”.  Alle 17.30 a Cetona Sala SS.MA Annunziata si presenta il libro “Orgoglio e pregiudizi: il risveglio delle donne ai tempi di Trump”. La giornata si chiude a San Casciano dei Bagni alle 21.00 con lo spettacolo teatrale “Elena e Lila Omaggio a Elena Ferrante”.
L’11 marzo sono in calendario due iniziative: alle 16.00 a Montepulciano, presso la  Sala Auser Poliziano, l’Incontro pubblico “Il ruolo della donna nel lavoro e nel tempo” e alle 17,30 al Teatro degli Arrischianti di Sarteano lo spettacolo teatrale “Sta arrivando l’apocalisse e non ho niente da mettermi”.
All’Università Università per Stranieri di Siena il 14 marzo, alle 14.30, si terrà una lezione-concerto  su le compositrici italiane del Novecento, mentre il 15 marzo al Teatro dei Rinnovati di Siena (ore 19.30), “Una città per le donne”, evento spettacolo plurimo articolato in inaugurazione mostre, proiezione cortometraggi e teatro danza, per ribadire che Siena rifiuta la violenza alle donne.
Il 17 marzo alle 11.30 in Piazza Duomo a Siena presso il Complesso museale Santa Maria della Scala Visita guidata alla mostra Ambrogio Lorenzetti da parte di Gabriella Piccinni, Direttrice del Dipartimento di Scienze Storiche e Beni culturali dell’UNISI.
Il 19 marzo alle 17.00 a Siena presso l’hotel Garden sarà tenuta una Lectio magistralis di Bernardina Sani, Storica dell’arte- Università degli Studi di Siena “Dame e cicisbei nella pittura veneziana del Settecento. La civiltà della conversazione, una libertà fittizia o una conquista reale?”, mentre il 20 marzo alle 18.00 a Siena Via della Sapienza presso la Biblioteca Comunale si terrà una tavola rotonda con rappresentanti di Istituzioni e Associazioni interessate alla tematica “Lavoro femminile: evoluzione e prospettive”.

Chiudono la serie di appuntamenti il 21 Marzo alle ore 9  a Siena  presso Hotel Garden “Commercialisti e società civile: focus economico e legislativo nel contrasto alla violenza sulle donne”, mentre alle 17.30 sempre a Siena in Via del Romitorio, 4 presso il Polo Civile del Tribunale Scioperare al femminile . Evento formativo-didattico per gli avvocati del Foro di Siena con proiezione del film “Giovanna” di Gillo Pontecorvo (1955) e “We want sex” di Nigel Cole (2010).

Nei giorni 10 e 11 marzo i musei di Chiusi, Montepulciano, Trequanda, Pienza e Chianciano Terme promuovono un ingresso gratuito alle donne. Per gli orari consultare i relativi siti web.

Molti altri appuntamenti sono consultabili su www.provincia.siena.it;   www.unionecomuni.valdichiana.si.it; www.uc-amiatavaldorcia.gov.it; www.comune.siena.it/Il-Comune/Servizi/Pari-Opportunita-e-Politiche-di-Genere/Giornata-internazionale-della-donna-8-marzo
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
estra_300x250px
Simply_Banner_Siena-Free_300x600px_2017-06-14
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER