Domenica, 21 Ottobre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
EVENTI E SPETTACOLI

Toscana Pride, Cenni (Pd): ''Una festa dei diritti, della civiltà e della democrazia''

Bookmark and Share
Il sostegno e la partecipazione della parlamentare senese al Toscana Pride 2018 di Siena

toscanapride450“Il Toscana Pride è una festa dei diritti, della civiltà e della democrazia. Ho partecipato a Firenze, ad Arezzo e non mancherò di essere presente a Siena, come persona, come donna e come rappresentante del territorio toscano in Parlamento”. Così Susanna Cenni, parlamentare del Pd alla Camera, esprime il suo sostegno al Toscana Pride 2018 a cui parteciperà sabato 16 giugno a Siena.

“È un Pride che arriva dopo l'approvazione di una legge importante che sono fiera di aver sostenuto e votato, quella sulle unioni civili, che ha consentito al nostro Paese di uscire dalla lista nera delle nazioni inadempienti – spiega Cenni - Una legge che ha generato, assieme ai tanti sindaci toscani che hanno iniziato a celebrare tante unioni civili anche tra persone dello stesso sesso, l'estensione di diritti elementari e sacrosanti per chi si ama e desidera un riconoscimento al proprio patto di convivenza, pur sapendo che restano ancora tanti passi da compiere. C'è da lavorare per una equiparazione vera tra tutte le famiglie sul tema della genitorialità. Occorre riprendere in mano seriamente il tema dell'omofobia e un sistema di norme a tutela. C'è da lavorare per educare al rispetto e alla differenza di genere”.

“Quella di sabato – ricorda Cenni - sarà anche una mobilitazione che arriva dopo la formazione del nuovo Governo e dopo l'arrivo al Ministero della Famiglia di un esponente della Lega, esplicitamente ostile alle unioni e alle famiglie arcobaleno, che non ci ha risparmiato dichiarazioni fuori dal tempo e dalla storia, già all'indomani della sua nomina. La migliore risposta è arrivata dai tantissimi sindaci che hanno proceduto al riconoscimento e alla registrazione dei bambini delle ‘Coppie Arcobaleno’. Perchè le ‘Famiglie Arcobaleno’ esistono caro Ministro Fontana, e il riconoscimento di più diritti a persone che desiderano ufficializzare il loro amore e la loro volontà di essere famiglia, rende questo nostro Paese più aperto, civile, coeso e può solo che fare bene a tutti. Lo hanno capito in tanti, persone, imprese, strutture di ospitalità e sono certa che il Toscana Pride di Siena sarà un bel vedere. Io ci sarò senza se e senza ma".
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
simply-scuolafacendo
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER