Sabato, 22 Settembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - GAIOLE IN CHIANTI

Gaiole in Chianti, approvato il bilancio di previsione 2018: lavori pubblici per 600mila euro

Bookmark and Share
Michele Pescini: “Proviamo a disegnare la Gaiole del futuro”

gaioleinchianti-stemma300Gaiole in Chianti apre una importante stagione di investimenti in opere pubbliche che andranno ad incidere positivamente sulla qualità della vita dei cittadini, sullo sviluppo e sull’attrattività territoriale, come previsto dal bilancio di previsione 2018 e dal piano triennale delle opere pubbliche, approvati nel recente Consiglio comunale. Nel triennio sono previsti lavori per 1milione e 195 mila euro, di cui circa 600mila inseriti nel bilancio di previsione 2018. Questo non comporterà nessun onere aggiuntivo per i cittadini: il bilancio 2018 non prevede aumenti della pressione fiscale, né delle tariffe dei servizi a domanda individuale come mensa e trasporto scolastico.

Per la manutenzione delle strade nel triennio saranno investiti 224mila euro, di cui 74mila il primo anno, 80mila il secondo e 70mila il terzo anno. Nel 2018 sono stati messi in bilancio 40mila euro per nuovi impianti d’illuminazione pubblica e nel triennio 85 mila euro per la manutenzione ordinaria dei cimiteri, che in tutto il comune sono 15.

A cambiare volto sarà soprattutto il centro storico di Gaiole, con un articolato intervento di riqualificazione per il quale il Comune ha messo nel bilancio 103 mila euro nel 2018. La riqualificazione interesserà l’area intorno alla chiesa su cui esiste già un progetto preliminare: via Ferrucci diventerà un camminamento pedonale lungo il fiume Massellone, con un pergolato che andrà a formare un tunnel verde di collegamento tra la piazza principale del paese e la chiesa. “L’idea - spiega il sindaco Michele Pescini – è anche quella di trasformare la vecchia pista polivalente in uno spazio versatile, adibito durante tutto l’anno alla funzione di parcheggio, con una capienza di circa 40 posti auto, e al tempo stesso predisposto e attrezzato per ospitare, all’occorrenza, gli eventi, soprattutto i grandi eventi, come l’Eroica e la Festa dei Rioni. Intorno all’intervento principale, che riguarderà la pista polivalente, sarà realizzata un’area verde e un piccolo campo da gioco all’aperto, dove i ragazzi potranno ritrovarsi per praticare sport come il basket o il calcetto. A Gaiole mancava un’infrastruttura di servizio di questa natura. Il progetto richiederà ulteriori 170mila euro nel 2019, previsti dal piano triennale delle opere pubbliche”.

“Realizzeremo anche un’area camper in via di Spaltenna – aggiunge Michele Pescini  - con un investimento di 40mila euro, così da ampliare la nostra ricettività nei confronti di un settore turistico trainante in Toscana, in cui crediamo molto, e per il quale abbiamo tutte le caratteristiche ideali. Inoltre, 80mila euro saranno investiti nel 2018 per realizzare il museo di Cetamura nelle ex Cantine Ricasoli, considerato dal Comune uno degli asset strategici per il turismo culturale. Così immaginiamo la Gaiole del futuro.”

L’altra voce importante è la manutenzione degli edifici pubblici, soprattutto le scuole: nel 2018 saranno investiti 74mila euro e 120mila euro nel 2019. In particolare quest’anno il Comune interverrà con la manutenzione dell’asilo nido, nel quale sarà costruito anche uno spazio vetrato, con funzione di zona filtro all’ingresso dell’edificio, per una migliore accoglienza dei bambini. Parte delle risorse impegnate nel triennio per la scuola andranno a coprire le spese di progettazione per l’adeguamento di tutti gli edifici scolastici alla normativa antisismica.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER