banner2B-animato
Sabato, 15 Dicembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - GAIOLE IN CHIANTI

Gaiole in Chianti: il nido costa meno, potenziata l’offerta dei centri estivi

Bookmark and Share
Per i bambini e ragazzi dai 6 fino a 14 anni partiranno i corsi di nuoto e basket e il centro estivo Tam Tam

gaioleinchianti-stemma300Doppio aiuto da parte del Comune di Gaiole in Chianti per le famiglie che hanno i figli inseriti al nido nella struttura comunale Marcondirondello: la Giunta, attraverso i fondi del Miur, nel 2018 è riuscita a praticare uno sconto del 20% sulla retta mensile per i residenti, e del 10% per i non residenti. Queste somme verranno rimborsate una tantum a coloro che saranno in regola con i pagamenti. Con i fondi Miur è stata inoltre potenziata l’offerta del centri estivi del nido, con possibilità di accogliere fino a 21 bambini contro i 16 dell’anno 2017: la struttura rimarrà aperta nel mese di luglio con un rimborso una tantum del 15% per i residenti e del 10% per i non residenti.

Lo stesso rimborso del 15% è previsto per la frequenza ai centri estivi della scuola dell’Infanzia Chicchi di Sole. Questa misura è stata finanziata dal Comune con risorse proprie.

Confermata anche l’offerta dei centri estivi per i ragazzi dai 6 ai 14 anni: oltre al corso di nuoto che si svolgerà dal 2 al 13 luglio, sarà attivato il corso estivo di basket a cura dell’associazione Chianti Basket 2002 A.S.D, dal 25 al 29 giugno e dal 16 al 20 luglio e il centro estivo Tam Tam, a cura dell’associazione Sing Sing il mondo alla rovescia, nei periodi 18-22 giugno, 23-27 luglio e 3-7 settembre.

“Per ogni fascia di età – afferma Emanuele Giunti, assessore all’Istruzione di Gaiole in Chianti – siamo riusciti a garantire dei centri estivi con un’offerta qualificata sotto il profilo ludico ed educativo, dal nido, alla scuola materna, fino all’età dell’adolescenza. I centri estivi sono un’opportunità di crescita e di socializzazione importante per i giovani e un utile aiuto per le famiglie in cui lavorano entrambi i genitori. Quest’anno tra l’altro, siamo destinatari di nuove risorse del Miur che ci consentono, per i bambini del nido, da un lato di migliorare il servizio e dall’altro di ridurre i costi a carico delle famiglie. L’attenzione sui servizi educativi per la prima infanzia, rappresenta un passaggio fondamentale per una comunità, per garantire qualità e opportunità di crescita ai bambini.”
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER