Lunedì, 21 Gennaio 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - PIENZA

A Pienza scoperto un delfino preistorico

Bookmark and Share
Il reperto, risalente a quasi cinque milioni di anni fa, originata dal ritrovamento casuale di un dente e un frammento osseo
Il Gruppo Avis mineralogia paleontologia di Scandicci (Gamps) aveva già portato alla luce una balena a Montalcino e uno squalo a Castelnuovo Berardenga


gamsImportante ritrovamento paleontologico in provincia di Siena: nei dintorni di Pienza il Gruppo Avis mineralogia paleontologia di Scandicci (Gamps) ha scoperto i resti fossili di un delfino preistorico, vissuto 4,8 milioni di anni fa. Lo scheletro si trovava nel terreno argilloso che caratterizza i calanchi della Valdorcia: l'animale - lungo circa due metri e del tipo "Etruridelphis Giulii" - morì per le ferite inferte dall'attacco di uno squalo, come dimostrano i segni di morsi ritrovati nei resti. La ricerca di scavo era partita dal ritrovamento casuale di un piccolo dente e di un frammento osseo.

Il Gamps è un gruppo di appassionati di paleontologia che da alcuni anni, in collaborazione con l'università di Pisa, ha riportato alla luce mammiferi marini di età preistorica. Il gruppo aveva già rinvenuto resti fossili di una balena preistorica a Montalcino nel 2007, di un dugongo a Campagnatico (Grosseto), e di uno squalo abissale a Castelnuovo Berardenga.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER