Lunedì, 18 novembre 2019
Banner
Banner
LAVORO-FORMAZIONE

Al via il XXII Congresso della Cgil provinciale di Siena

Bookmark and Share
Si svolgerà il 18 e il 19 ottobre al Circolo ARCI di Sovicille

claudioguggiari-congresso2017Più di 52mila iscritti, 578 assemblee in tre mesi con oltre 12mila votanti. 211 i delegati sindacali che saranno presenti giovedì e venerdì. Questi i numeri del Congresso provinciale della Cgil senese che si terrà il 18 e il 19 ottobre al Circolo ARCI di Sovicille.

Dopo il saluto del Sindaco di Sovicille Giuseppe Gugliotti, la mattina di giovedì si incentrerà sulla relazione del Segretario provinciale Claudio Guggiari, sugli interventi degli invitati e sul dibattito. A seguire si svolgerà la presentazione del libro “La Tribù delle Donne” a cura delle donne CGIL e SPI CGIL.

Il pomeriggio sarà dedicato nuovamente al dibattito, che verrà concluso dall’intervento del Segretario Confederale della CGIL Toscana Mauro Fuso.

La giornata di venerdì si aprirà con il dibattito e l’intervento di Giuseppe Massafra, Segretario Confederale della CGIL Nazionale, per poi procedere a tutti gli adempimenti congressuali che porteranno all’elezione del Comitato Direttivo e dell’Assemblea generale alla quale spetterà il compito di eleggere il Segretario provinciale.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK