Sabato, 25 maggio 2019
Banner
Banner
LAVORO - CORSI DI FORMAZIONE

Officina Mps, selezionate le 4 start up finaliste

Bookmark and Share
UGO, Talent Venture, Biorfarm e Garanteasy si aggiudicano la finale

giampierobergami-mps2“Officina Mps” compie un ulteriore passo in avanti con la selezione delle 4 start up che accederanno alla finale del prossimo 21 maggio. Banca Monte dei Paschi di Siena prosegue così nel suo percorso di innovazione tecnologica e digitale grazie al progetto sviluppato in collaborazione con Accenture e giunto alla sua seconda edizione. L’iniziativa, che si prefigge l’obiettivo di scoprire e valorizzare idee innovative al fine di migliorare servizi e processi aziendali, pone al centro il cliente. Le start up sono state chiamate, infatti, a presentare proposte innovative orientate a trovare soluzioni evolute per soddisfare i bisogni bancari di famiglie e imprese.

Le 4 realtà imprenditoriali innovative che sono state selezionate per concorrere al premio finale di “Officina Mps” sono: UGO, fornisce un caregiver su richiesta, quando nessun familiare o amico può prendersi cura della persona fragile; Talent Venture, attraverso servizi e piattaforme dedicate affianca banche ed intermediari nell’implementazione di uno strumento per finanziare l’istruzione universitaria in maniera sostenibile; Biorfarm, un social-marketplace che connette i consumatori con piccoli produttori locali; Garanteasy, piattaforma tecnologica che facilita la gestione di qualsiasi tipo di garanzia sui beni di consumo.

Le 4 start up sono state individuate tra le 14 giunte a quest’ultima fase da una commissione interna e selezionate in coerenza con l’obiettivo della Banca di accelerare il processo di cambiamento e di innovazione iniziato con il piano industriale 2017-2021. Complessivamente sono state oltre 200 le aziende innovative che hanno presentato la loro candidatura per questa edizione del progetto.

“Officina Mps è l’esempio tangibile del valore che Banca Mps attribuisce all’innovazione come volano della ripresa economica e del ricambio generazionale. Le start up sono portatrici di idee nuove e di approcci originali che possono trovare concretamente spazio nella Banca – ha dichiarato Giampiero Bergami, chief commercial officer di Banca Mps –. Puntiamo sui giovani e sulle loro idee per crescere e ripensare il futuro, affinché la Banca possa essere vicina alle esigenze dei clienti anche grazie all’innovazione tecnologica.”

Il prossimo appuntamento sarà a Firenze il 21 maggio per il Celebration Day, quando verrà selezionato il progetto vincitore di questa edizione di “Officina Mps”. In occasione della finale verrà inoltre assegnato ad una delle 14 start up giunte fin qui un premio speciale dedicato all’innovazione sostenibile, un modo per Banca Mps per riconfermare l’attenzione ad una cultura dell’innovazione in sintonia con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dettati dalle Nazioni Unite (SDG #9).

Le 14 start up giunte al Selection Day svoltosi ieri avranno comunque l’occasione di proseguire il loro progetto affiancate dal management della Banca per individuare le migliori implementazioni delle loro idee all’interno dell’offerta di Banca Mps.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


jooble_300x250_new

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Telegiornale Canale3 Tv

estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER