Venerdì, 20 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
LAVORO - CORSI DI FORMAZIONE

Centro Sperimentale del Mobile e Nanjing Forestry University per la formazione su design e Made In Italy

Bookmark and Share
Partito a luglio il percorso formativo per 25 studenti cinesi in collaborazione con l’Università di Firenze

csm-logo2018_650Il 17 luglio 2019 è stato ufficialmente aperto il progetto formativo annuale nato dalla partnership tra Centro Sperimentale del Mobile e dell’Arredamento e NFU – Nanjing Forestry University, in collaborazione con il dipartimento di architettura e design dell’Università di Firenze, che vede 25 studenti cinesi in visita in Italia per partecipare ad una serie di workshop e visite in aziende del territorio con l’obiettivo di acquisire conoscenze sui temi della sostenibilità del design, innovazione nella competitività della produzione, tecnologie del legno.

Alla cerimonia di apertura del progetto, tenutasi presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze, sono intervenuti il presidente del CSM e del soggetto gestore del Distretto Interni e Design Piero Pii; il direttore del CSM Irene Burroni; Vincenzo Alessandro Legnante, preside della Facoltà; Stefano Follesa, coordinatore del gruppo DIDA; la prof.ssa Zhang Yumei, responsabile rapporti internazionali della NFU; prof.ssa Zhou e prof.ssa Liu, coordinatrici del gruppo di 25 studenti in visita.

Il progetto formativo, giunto alla sua seconda edizione, è un “un esempio ottimale di collaborazione internazionale che coinvolge il mondo della ricerca, della formazione e della produzione” ha ricordato Zhang Yumei, citando i risultati fruttuosi del workshop dell'anno scorso e apprezzando il miglioramento di quest’anno, sia per il curriculum ottimizzato e adattato alle esigenze delle imprese, sia per il programma del workshop – le Smart Homes - che verte su un tema di particolare interesse sia per la Cina che per l’Italia.

Pii, presidente di CSM, ha invitato gli studenti a "godersi il lavoro e la vita in Toscana, attivare rapporti con le persone, arricchire il proprio bagaglio con un’esperienza che ricorderanno per sempre ". Il direttore Burroni ha presentato il CSM e il Distretto Interni e Design entrando nel merito di progetti di ricerca e innovazione e del rapporto impresa-formazione.

Il Prof. Legnante ha presentato la Facoltà di Architettura e design dell'Università degli Studi di Firenze, sottolineando che per gli studenti di design è fondamentale prestare attenzione all’esperienza quotidiana che faranno in questo mese di attività a Firenze, traendo ispirazione in ogni momento dalle opere che vedranno in ogni luogo, e “raccogliere parole, schizzi, registrare i luoghi e momenti di ispirazione in ogni modo affinché diventino spunto per la futura creazione”.

Durante questo mese gli studenti hanno partecipato a una sessione di 12 conferenze di docenti e esperti di settore in ambito tecnologico sui temi dell’Internet of Things e tecnologia digitale, realtà virtuale VR, tecnologia di stampa a valore aggiunto 3D, stampa additiva, materiali intelligenti, innovazione formale, cultura del design italiano, brand marketing/brand identity, sostenibilità del design, innovazione nella competitività della produzione, tecnologie del legno ecc.

La delegazione cinese ha poi visitato alcune aziende di eccellenza del territorio come Alivar, My Home collection, Edra, Formitalia, Bacci e Trigano con l’obiettivo – a fine progetto – di sviluppare concept di prodotto mettendo a frutto le conoscenze acquisite e cercando di combinare le esigenze di settore italiane e cinesi.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER