Sabato, 28 novembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
LAVORO-FORMAZIONE

Il Comune di Siena approva una nuova serie di corsi di autodifesa per donne e adolescenti

Bookmark and Share
autodifesa donneA seguito dell’adesione, da parte del Comune di Siena, al Manifesto #difesa: per un’Italia a misura delle bambine e delle ragazze, promosso dall’O.N.G. Terre des Hommes in materia di prevenzione della violenza e della discriminazione di genere, del cyberbullismo e del sexting, e dell’impegno che ne è seguito da parte dell’Amministrazione con azioni volte a combattere questi fenomeni, purtroppo in costante crescita, oggi, 30 ottobre, la Giunta comunale ha approvato il proseguimento di corsi di autodifesa da effettuare in collaborazione con il Centro Universitario Studentesco (CUS) e l’Associazione Donna chiama Donna.

"E’ sempre più importante – ha detto Clio Biondi Santi, assessore alle Politiche giovanili e Pari opportunità – che l’amministrazione comunale tenga alta l’attenzione sul tema della violenza sulle donne, soprattutto in questo periodo di pandemia che vede accrescere gli episodi di violenza domestica. Per questo gli stanziamenti a disposizione e non impegnati duranti il lockdown saranno destinati a nuove iniziative da mettere in campo non appena rallenterà il contagio da Coronavirus. Determinante, più di sempre, il sostegno al Comune di enti e associazioni affinché donne e giovani non si sentano sole nel momento del bisogno".

L’obiettivo dei corsi è, infatti, dare loro, ha proseguito Biondi Santi "la possibilità di difendersi, sapere cosa fare nel momento del pericolo per salvaguardare la propria vita. E sapere che non sono sole in questa battaglia contro la violenza di genere, contro la quale il Comune di Siena assicura una costante vigilanza e, soprattutto, azioni concrete come questi corsi di autodifesa".

Il percorso formativo, che prevede anche l’acquisto di un idoneo tatami, si terrà nel prossimo 2021, e comunque quando le misure anti Civid-19 lo renderanno possibile, nella Palestra “Ceccherini” di proprietà comunale con tre distinti progetti: due dedicati alle donne (uno di livello base e uno avanzato), e, per la prima volta, uno rivolto alle adolescenti.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

SEGUICI SU FACEBOOK