Giovedì, 16 Agosto 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
LAVORO - CORSI DI FORMAZIONE

La Lega Siena supporta la protesta dei docenti con diploma magistrale

Bookmark and Share
"E’ un vuoto legislativo che la Lega colmerà una volta al Governo"

lega300“La Lega di Siena appoggia con convinzione la protesta dei precari della scuola con diploma magistrale, beffati dalla sentenza emanata lo scorso 20 dicembre dal Consiglio di Stato. Riteniamo che anche i docenti magistrali debbano essere inseriti nelle Graduatorie ad Esaurimento e del resto è quanto ha sostenuto anche lo stesso Consiglio di Stato, che nelle precedenti analoghe sentenze ha dato ragione ai ricorsi presentati dagli insegnanti, mentre nell’ultimo caso si è espresso con parere negativo.

Se il 4 marzo saremo chiamati a governare il Paese, il nostro obiettivo è quello di risolvere le questioni pratiche che riguardano la vita delle persone e porre fine alla delega continua di potere ad organi giudiziari nazionali o europei, tanto più che in questo caso sarebbe sufficiente  una modifica minima alla legge vigente.

Infatti, in linea con quanto sostenuto dall’Onorevole Mario Pittoni, responsabile  istruzione della Lega a livello nazionale, ove tornassimo alla guida del Paese, le misure previste dal Decreto Legislativo 59 del 2017 saranno estese dalla scuola secondaria anche alla formazione primaria e infantile, così che anche gli insegnanti di elementari e asili (compresi coloro che hanno diploma magistrale) possano essere tolti dalla precarietà e inseriti nelle graduatorie ad esaurimento. Il lavoro sin qui svolto dai docenti in carica, nelle condizioni che tutti conosciamo,va premiato e valorizzato, non punito”.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER