Lunedì, 15 Ottobre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - MONTALCINO

Flussi turistici e imposta di soggiorno a Montalcino

Bookmark and Share
montalcino-fortezzaALE650"Incremento del turismo con segno positivo anche per il 2017 a Montalcino, dove l'aumento più significativo si è avuto nei periodi di bassa stagione con il 4,6 per cento. Questo - si legge in una nota dell'ufficio turistico del Comune di Montalcino - ci rende ancora più orgogliosi del lavoro di destagionalizzazione che stiamo portando avanti con tutti gli operatori del settore in maniera sinergica, dagli eventi culturali fino a quelli sportivi; passando per l’enogastronomia che con la mostra mercato del Tartufo Bianco di San Giovanni d’Asso e il Brunello di Montalcino completa un’offerta al turista praticamente su 12 mesi all’anno.

Nel 2016 abbiamo avuto 157.602 presenze salite nel 2017 a 163.585 con un incremento del 3,79 per cento (la crescita è del 21 per cento se si considerano gli ultimi 5 anni).

La permanenza media si attesta intorno ai 2,5 giorni nel territorio dell'estinto comune di Montalcino che raddoppia nel caso del territorio dell'ex comune di San Giovanni d'Asso.

A pochi giorni dall'estensione dell'imposta di soggiorno su tutto il territorio del costituito Comune di Montalcino, preme invitare tutte le strutture ad essere rispettose ed attente nella trasmissione dei dati che si rende ancora più agevole grazie alla messa a disposizione del comune del sistema Ricestat  già presentato alle strutture ricettive.

Una gestione informatizzata e corretta dei dati consente un’analisi precisa dei flussi (periodi, provenienze, tipologia, etc.) ed agevola politiche mirate, volte ad intervenire per migliorare la gestione del turismo, che sta repentinamente cambiando in questi anni.

Proprio a questo proposito ci preme ricordare che verranno intraprese una serie di attività di monitoraggio e controllo per tutelare la correttezza e la professionalità degli operatori che agiscono con rispetto scrupoloso delle regole rispetto a potenziali fenomeni omissivi che si rappresentano anche come una forma di concorrenza sleale, oltre ad ipotizzare dei reati specifici nei confronti della pubblica amministrazione, essendo i titolari di strutture ricettive, agenti contabili con preciso l'obbligo dell'applicazione dell'imposta e della sua rendicontazione al comune.

Preme infine ringraziare tutte le strutture ricettive per l'ottimo lavoro che stanno facendo e le associazioni per l'impegno e la collaborazione con le quali stanno rispondendo alla promozione del nostro territorio."
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER