Sabato, 17 Novembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - MONTEPULCIANO

Sabato 20 ottobre si fa il punto della situazione sul Lago di Montepulciano

Bookmark and Share
Impegno di Regione e Comune per valorizzare la Riserva Naturale
Atteso incontro con esponenti del mondo scientifico e delle istituzioni

lago2018_3Il Lago di Montepulciano, eccezionale risorsa naturale dell’area, sarà al centro di un incontro programmato per sabato 20 ottobre, alle 16.00, al Centro Visite del cosiddetto “Chiaro”. Il Comune di Montepulciano intende infatti fare il punto della situazione, alla luce di importanti (e positivi) mutamenti, anche normativi, intervenuti nella gestione del lago.

Interverranno dunque al dibattito, aperto alla partecipazione di tutti, sia autorevoli voci del mondo accademico, che esporranno i contenuti della riserva dal punto di vista scientifico ed illustreranno le qualità della zona per quanto riguarda la fauna (soprattutto l’avifauna) e la flora, sia esponenti delle Istituzioni che delineeranno il ruolo del lago in un contesto nazionale e internazionale e indicheranno le strategie per la valorizzazione dell’area protetta.

Sono quindi previsti gli interventi del Prof. Alessandro Piazzini e della Prof.ssa Claudia Angiolini, entrambi dell’Università di Siena, dell’ornitologo Francesco Pezzo, del Prof. Alessandro Bianchi, ex-Ministro dei Trasporti e Rettore dell’Università Telematica Pegaso, e di due esponenti della Regione Toscana, Domitilla Nonis e Gilda Ruberti.

lago2018_1Com’è noto, infatti, la gestione delle Riserve naturali spetta all’ente regionale con il quale, relativamente al lago, il Comune di Montepulciano ha stipulato accordi sia per la gestione stessa sia per la destinazione di nuove risorse economiche alla promozione e valorizzazione. Il Comune è il “braccio operativo” della Regione nella gestione del Lago e dunque le strategie di valorizzazione diventano progetti condivisi.

Da parte sua, inoltre, l’Ente locale ha negli ultimi anni sempre più incrementato il proprio impegno, sia utilizzando i fondi della Regione e della Provincia sia destinando significative risorse del proprio Bilancio al miglioramento dell’area dal punto di vista ambientale e della ricettività.

Mentre vengono dunque effettuati lavori per restituire piena funzionalità alla torretta di avvistamento che domina il Chiaro e per il ripristino dei percorsi di bird watching, in prospettiva si preannunciano il rifacimento della cartellonistica, ulteriore valorizzazione della parte naturalistica del lago, maggiore fruizione per la collettività e elementi di richiamo ancora maggiore per un turismo consapevole e sostenibile.

lago2018_2Da una parte questi interventi sottolineano la considerazione del lago come patrimonio della comunità e lo restituiscono dunque ai cittadini; da un’altra al visitatore si presenteranno sempre maggiori opportunità di svolgere attività a contatto con la natura senza ledere il significato di riserva ed il suo valore.

Il Lago di Montepulciano costituisce così un punto di riferimento sempre più significativo sia per gli abitanti di una zona che va ben oltre i confini comunali, soprattutto per le famiglie, sia per chi cerca il benessere psicofisico a contatto con la natura, praticando attività sportive, effettuando il bird-watching o anche semplicemente passeggiando e trattenendosi nell’area.

L’incontro è molto atteso anche dalla cittadinanza che dimostra un legame con il lago che va al di là della semplice fruizione ma trova le sue radici sia nelle attività che avevano lo specchio d’acqua come punto di riferimento sia in antiche frequentazioni.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER