Martedì, 19 Febbraio 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena2019
PROVINCIA - MONTEPULCIANO

Una maxi-staffetta attraversa la Valdichiana Senese contro la violenza sulle donne

Bookmark and Share
Dieci giorni per toccare altrettanti Comuni e portare un messaggio militante
25 novembre, celebrazione mondiale. E intanto il territorio ricorda le sue vittime

violenzadonne650_2Montepulciano, 14 luglio 2017, Antoneta Balan, 42 anni, viene uccisa a coltellate dall’ex-compagno. Cetona, 6 luglio 2018, Augusta Sandra Sanchez Tapperi, 40 anni, muore per mano del marito (che poi si suicida).

In un anno la Valdichiana Senese è teatro di tragici fatti che non hanno eguali, almeno per frequenza, nella storia del territorio e che sono accomunati da un tratto, l’insensata ed irrefrenabile violenza di uomini contro le proprie compagne.

In vista della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, che si celebra il 25 novembre, la Valdichiana Senese intende ricordare le due vittime innocenti e mobilitarsi a favore di tutte le donne soggette a violenze fisiche e psicologiche con un’iniziativa spettacolare ed originale.

Si tratta di una maxi-staffetta che partirà giovedì 1 novembre, alle 10.00, dalla Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Montepulciano e che, nei dieci giorni successivi, toccherà tutti i Comuni dell’Unione Valdichiana Senese per concludersi sabato 10 novembre, alle 10.00, nella Sala SS. Annunziata del Comune di Cetona, in Piazza Garibaldi.

Dunque vertici della maratona i due centri oggetto dei più gravi fatti di sangue e tra i due estremi ogni giorno una tappa, nell’ordine a Chiusi, Sinalunga, Trequanda, Monticchiello – Pienza, Chianciano Terme, Torrita di Siena, Sarteano e San Casciano dei Bagni.

A formare la delegazione che giungerà nei luoghi istituzionali o significativi scelti d’accordo con le Amministrazioni locali, saranno le rappresentanti dell’associazione Amica Donna insieme alle esponenti del Centro Pari Opportunità, servizio associato affidato all’Unione dei Comuni Valdichiana Senese.

La carovana sarà accolta da Sindaci, Assessori e Consiglieri di ciascun Comune ai quali sarà consegnata una melagrana, simbolico testimone della staffetta in quanto frutto amico delle donne, espressione di energia e protezione naturale.

Presso le sedi di ciascuna tappa saranno letti brani a tema, sarà consegnato il documento “1 – 10 – 100 piazze per fermare il Ddl Pillon” e l’invito per assistere alla proiezione del film “L’affido”, Leone d’argento a Venezia.

Il programma delle prime giornate prevede per il 2 novembre l’arrivo alle 10.00 in Piazza del Comune, a Chiusi, con successivo incontro in Sala Consiliare, per il 3 alle 14.30 la tappa a Sinalunga, presso la Biblioteca Comunale, e per domenica 4 novembre l’arrivo alle 11.15 in Piazza Garibaldi, a Trequanda.

L’iniziativa fa parte del cartellone allestito dal Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese in vista del 25 novembre.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER