Venerdì, 22 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - MONTEPULCIANO

Chiude la filiale di Mps di Acquaviva: Amministrazione comunale non informata, l'intervento del sindaco Angiolini

Bookmark and Share
micheleangiolini2019_1“Apprendiamo in maniera del tutto casuale e informale (cioè dai dipendenti stessi e da alcuni cittadini) che il 18 ottobre sarà l’ultimo giorno di apertura della filiale del Monte dei Paschi ad Acquaviva. Arriva dunque l’epilogo peggiore per una vicenda che l’Amministrazione comunale e l’intera comunità hanno seguito con attenzione e pari apprensione; ed arriva nel modo peggiore, perché dalla Banca Monte dei Paschi non è pervenuta al Comune alcuna comunicazione ufficiale”. Così il sindaco di Montepulciano Michele Angiolini informa dell’imminente chiusura della filiale del Monte dei Paschi di Acquaviva.

“Fin dal momento in cui fu paventata la chiusura della filiale, servizio “storico” per la frazione di Acquaviva, l’Amministrazione Comunale si è attivata, dando vita ad incontri con gli organi della banca, sollecitando alternative, offrendo la propria collaborazione per trovare una soluzione diversa da quella ipotizzata. Personalmente ho incontrato esponenti della banca, aventi ruoli di responsabilità, e ho espresso, anche formalmente e con ampie argomentazioni, l’opposizione dell’ente alla chiusura. Inoltre abbiamo sondato la disponibilità di un altro istituto bancario a sopperire all’eventuale defezione. Tutta questa attività, come si ricorderà, ha trovato un momento di sintesi nell’iniziativa pubblica organizzata al Teatro dei Concordi il 13 agosto e ampiamente partecipata, e non si è fermata a quell’iniziativa.

Oggi si viene a sapere che la filiale chiude, senza che dal Monte dei Paschi sia arrivato non solo un avviso della decisione assunta ma neanche una risposta, sia pure negativa (o interlocutoria), alle istanze fin qui inviate. Al danno si aggiunge la beffa perché, sempre informalmente, apprendiamo che al disservizio ed ai disagi procurati alla clientela di Acquaviva, si stanno sommando quelli che sta già subendo la filiale di Montepulciano Stazione, a quanto pare impreparata a ricevere una mole di attività per cui non è dimensionata.

Nella circostanza, il comportamento della Banca Monte dei Paschi appare irriguardoso verso l’impegno prodotto fino ad ora dal Comune e pare non tenere nella dovuta considerazione le esigenze della clientela e dell’utenza, impoverendo la frazione. Esprimiamo dunque dissenso e garantiamo che continueremo a dedicare al problema la massima attenzione”.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK