Mercoledì, 20 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - MONTEPULCIANO

Trovati con coltelli, manganello e pugnale in auto: denunciati dalla Polizia Stradale

Bookmark and Share
poliziastradale-sequestro22ottobre2019La Polizia Stradale di Montepulciano ha denunciato nella giornata di ieri, lunedì 21 ottobre, tre ungheresi trovati in possesso di oggetti atti all'offesa.

I poliziotti hanno fermato vicino al casello A1 dell'autostrada un veicolo con targa straniera a bordo del quale si trovavano i tre. Avendo notato nervosismo nei fermati, gli uomini della Stradale hanno deciso di effettuare un controllo dell'auto.

All'interno di uno zaino sono così stati trovati due coltelli a serramanico, un manganello tipo tonfa, un pugnale, un coltello multiuso, una bomboletta spray urticante e un cordino di acciaio.

Alla richiesta di spiegazioni i tre hanno tentato di giustificarsi affermando che erano in Italia per turismo e che occasionalmente si occupavano di security a eventi e manifestazioni a Roma.

La Polstrada li ha denunciati per porto ingiustificato di oggetti atti all'offesa, sequestrando il tutto.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK