Martedì, 21 gennaio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - MONTEPULCIANO

Mattia Cardini, 12 anni, è il nuovo Sindaco dei Ragazzi di Montepulciano

Bookmark and Share
Si è insediato il Consiglio comunale junior, alla ventesima elezione

sindacodeiragazzi2019Si è fatto un bel regalo di compleanno (e per Natale) il giovanissimo Mattia Cardini, studente della 3ª C della scuola media di Acquaviva, eletto nuovo Sindaco dei Ragazzi di Montepulciano.

Mattia, che compirà 13 anni il prossimo 22 dicembre, ha indossato la fascia tricolore grazie ai 9 voti che ha raccolto tra i neo-consiglieri. I suffragi si sono distribuiti tra i numerosi candidati alla carica più alta: dopo Mattia, è stata Ginevra Castellani, studentessa delle medie di Montepulciano, ad ottenere il maggior numero di preferenze (5). Seguono gli altri candidati con minor numero di voti.

Il Consiglio comunale dei Ragazzi eletto per l’anno scolastico 2019-2020 in tutti i plessi della scuola primaria e secondaria di Montepulciano si è dunque insediato, senza assenze, alla presenza del sindaco “senior” Michele Angiolini, dell’assessore all’Istruzione (nonché vicesindaco) Alice Raspanti e della Giunta al completo.

Nel saluto al nuovo collega ed al Consiglio comunale dei Ragazzi, Angiolini ha espresso gratitudine agli studenti per il proprio impegno civico e si è detto sorpreso ed anche emozionato dalla lucidità con cui degli adolescenti hanno messo a fuoco le esigenze della comunità. “Mi ha particolarmente colpito l’appello lanciato da più parti, sia da ragazze sia da ragazzi, contro il bullismo” ha detto il sindaco. “E’ stato un bellissimo segnale, spontaneo, che conferma che, purtroppo, il problema esiste ma contemporaneamente che c’è una coscienza già solida, nella convinzione che non ci siano “forti” e “deboli” ma che tutti sono uguali. Mi compiaccio – ha concluso Angiolini – con le famiglie di questi ragazzi e con i loro insegnanti che li stanno formando così bene”.

A sua volta il vicesindaco Raspanti ha rivolto un ringraziamento al personale della scuola che, ogni anno, rende possibile la realizzazione di questo progetto, capace di avvicinare concretamente i giovani al Comune e di farli partecipi del meccanismo amministrativo.

Della propria Giunta, Cardini ha chiamato a far parte Gabriele Vona (secondaria Acquaviva) come vicesindaco e poi Azzurra Vona (primaria Acquaviva), assessore allo Sport e tempo libero; Cesare Salvioni (Ssecondaria Montepulciano), Ambiente e lavori pubblici; Francesco Casagni (secondaria Stazione), Istruzione e Cultura; Angelica Pucci (secondaria Acquaviva) Comunicazione; l’altra candidata a sindaco Ginevra Castellani, con delega ai Rapporti con le istituzioni; Ludovica Gobbi (primaria Acquaviva), Vita sociale.

Mattia, che vive nella frazione di Tre Berte con la famiglia, ha convinto i colleghi consiglieri con un programma semplice ed incisivo che prevede una più attenta manutenzione delle scuole (con l’acquisto di nuovi arredi ed attrezzature), interventi per rendere ancora più fruibile il lago di Montepulciano, la realizzazione di piste ciclabili e percorsi pedonali e l’installazione di dossi rallentatori per aumentare la sicurezza lungo le strade.

Grazie appassionato di calcio (gioca da terzino a Foiano, negli Esordienti 2006, ed è tifoso della Fiorentina), il neo Sindaco dei Ragazzi dedica una buona parte del suo impegno anche allo studio, preferendo l’italiano, l’inglese e la storia. “Il calcio e la scuola mi hanno finora impedito di venire a visitare il villaggio di Natale ma conto di farlo al più presto, nei fine settimana o durante le feste di fine anno” ha detto Mattia. “Intanto ringrazio la mia classe che mi ha sostenuto nell’elezione a Sindaco”.

Mattia Cardini è il ventesimo Sindaco dei Ragazzi di Montepulciano e succede, nell’ordine, a Gabriele Pyda, Marco Duprè, Caterina Mancuso, Valentina Belperio, Roby Parissi, Federico Rocchi, Samantha Rubegni, Sara De Biasio, Marta Goracci, Lorenzo Leonardi, Marco Lazzerini, Mirko Giannini, Leon D’Antonio, Giacomo Pedani, Niccolò Trabalzini, Alessandro Isopo, Riccardo Mazzini, Camilla Menchi e Viola Caselli

A Montepulciano il Consiglio comunale dei Ragazzi fu istituito nel 2000, primo tra i Comuni dell’area, in seguito all’adesione dell’Ente all’UNICEF ed alla designazione del sindaco come difensore ideale dei bambini.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
sienafreewhatsapp300X200

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK