Domenica, 19 settembre 2021
Banner
Banner
PROVINCIA - MONTEPULCIANO

Montepulciano confermata Bandiera Arancione per il triennio 2021/2023

Bookmark and Share
La consueta verifica svolta dal Touring Club ha premiato ancora una volta il livello qualitativo dell’offerta turistica, culturale e ambientale di Montepulciano e del suo territorio

bandiera arancione michele angiolini 2021Qualche giorno fa, nel corso di una semplice cerimonia on line, a Montepulciano è stata riconfermata la Bandiera Arancione per il triennio 2021-2023. Ricordiamo che la Bandiera Arancione è un marchio di qualità turistico ambientale concesso dal Touring Club Italiano ad alcuni piccoli centri dell’entroterra dopo essere stati sottoposti ad attente valutazioni.

Si tratta di un riconoscimento molto prestigioso, che arriva dopo la verifica di oltre 250 parametri che devono evidenziare l’ottimo livello di accoglienza del Comune candidato, unitamente a una particolare attenzione per la sostenibilità ambientale, come anche al mantenimento e alla fruibilità del suo patrimonio artistico, culturale e naturalistico.

Sono parametri, quindi, suscettibili di variazione nel corso del tempo e, proprio per questo, il Touring Club Italiano impone una verifica generale ogni tre anni con la presentazione di un report molto lungo e articolato, che viene sottoposto a un’attenta analisi che richiede alcuni mesi. Basti pensare che quest’anno il TCI ha assegnato per il prossimo triennio solo 262 Bandiere Arancioni a fronte di 3.200 domande. In pratica, solo l’8% dei “candidati” è riuscita a conquistare l’ambito riconoscimento e 5 borghi hanno invece perso, almeno per il momento, questo status.

E’ una certificazione non fine a se stessa e si rappresenta in modo molto concreto perché il turismo delle Bandiere Arancioni è un turismo slow, autentico, accogliente e soprattutto rispettoso dell’ambiente e delle comunità ospitanti; proprio per questo il Modello di Analisi Territoriale seguito per l’esame delle candidature è in totale coerenza con i 17 obiettivi della “Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile”.

“Questo riconoscimento dal 2003 certifica Montepulciano come un luogo dove sostenibilità ambientale, bellezza del territorio e offerta culturale sono una realtà evidente e riconosciuta - dichiara Michele Angiolini, sindaco di Montepulciano –. Tutto ciò costituisce un insieme di valori che concorre in misura determinante anche all’elevata qualità della vita che si ha nella città e nel suo territorio. Un risultato dovuto alle buone pratiche di ciascun cittadino, di operatori, di amministratori e di tutti coloro che a vario titolo concorrono a mantenere Montepulciano come un modello da seguire e, in molti casi, da imitare”.
 
sienafreewhatsapp650x80sienafree telegram650x80

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round