Martedì, 22 Agosto 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - MONTEPULCIANO
E-mail Stampa PDF

Prosegue il Festival di Pasqua a Montepulciano

Bookmark and Share
Tre appuntamenti fra sabato 22 e domenica 23 aprile

leonardocolafelice650vDopo il grandissimo successo di pubblico dei concerti del primo fine-settimana a Sarteano, Chiusi e Montepulciano, il Festival di Pasqua prosegue con altri tre appuntamenti fra sabato 22 e domenica 23.

Sabato 22 aprile alle 18 nel Salone di Palazzo Contucci a Montepulciano ci sarà la prima esecuzione assoluta di Briganti toscani: istoria del famosissimo e foribondo bandito Tiburzi e altri briganti, melologo grottesco per attore e pianoforte di Fabrizio De Rossi Re che avrà come interpreti l’attore Giordano Agrusta e lo stesso Fabrizio De Rossi Re al pianoforte e alla melodica.

Due gli appuntamenti di domenica 23 aprile: alle 11, presso il Museo Civico di Montepulciano, Alessandro Angelini e Gabriele Fattorini terranno una conferenza su Beccafumi e Sodoma, protagonisti della pittura a Siena nel primo Cinquecento organizzata in occasione della mostra “Il Buon secolo della pittura senese”. Al termine, dopo una degustazione del Vino Nobile di Montepulciano Contucci, il pubblico presente avrà diritto a visitare gratuitamente la parte della mostra esposta a Montepulciano.

Sempre domenica 23 ma alle 18 nel Salone di Palazzo Ricci sarà di scena uno dei più brillanti giovani talenti italiani, il pianista ventunenne Leonardo Colafelice, recente vincitore del 2° premio al prestigioso Concorso di Cleveland. In programma musiche di Beethoven, Mendelssohn, Debussy e Ciaikovskij-Pletnëv.

Ricco anche il programma dell’ultimo fine-settimana: venerdì 28 aprile alle 17 nella Chiesa del Gesù a Montepulciano ancora giovanissimi alla ribalta con l’Orchestra ConFuoco, un gruppo di archi svizzeri nato in seno al Conservatorio di Zurigo. In programma musiche di Vivaldi, Sibelius, Mozart e Respighi. La giornata di sabato 29 aprile, penultima del Festival, è interamente dedicata ad Amnesty International: si inizierà con un incontro pubblico al Teatro Poliziano moderato da Massimiliano Pani al quale prenderanno parte, insieme al portavoce di Amnesty International Italia, Riccardo Noury, anche la ricercatrice Donatella Rovera e il regista e drammaturgo Marco Filiberti con l’attrice Diletta Masetti. Infine alle 21:15, sempre al Teatro Poliziano, sarà la volta del concerto a due pianoforti in cui Ramin Bahrami e Danilo Rea fanno incontrare Bach e il jazz. Il Festival si concluderà domenica 30 aprile al Teatro Poliziano alle ore 18, con il concerto di Alexander Lonquich al pianoforte con musiche di Beethoven e Schubert.

Il progetto del Festival di Pasqua si avvale della collaborazione del Comune di Montepulciano, dell’Ambasciata di Svizzera in Italia, della Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte, delle Cantine Contucci, dell’Accademia Europea di Palazzo Ricci, del Comune di Sarteano, del Comune di Chiusi, della Pro-Loco di Montepulciano, del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, del Museo Civico di Montepulciano, delle Vie del Teatro in Terra di Siena, della Dimora Buonriposo e di Amnesty International Italia.

Programma completo e maggiori informazioni sul sito www.festivaldipasqua.it
Seguiteci anche su www.facebook.com/festivaldipasqua
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER