Sabato, 18 Novembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - MONTEPULCIANO
E-mail Stampa PDF

A Montepulciano il lavoro al centro di incontri, dibattiti e spettacoli: torna ''Luci sul lavoro''

Bookmark and Share
Tra gli eventi speciali le performance di 4 street artist di fama mondiale, il cooking show e lo street food di ‘Nati per soffriggere’, la prima edizione della Scuola Europea di Relazioni Industriali

lucisullavoro2017Da giovedì 6 a sabato 8 luglio torna a Montepulciano, in provincia di Siena, ‘Luci sul Lavoro’ manifestazione interamente dedicata al mondo del lavoro organizzata da Eidos (Istituto Europeo di Documentazione e Studi Sociali) e dal Comune di Montepulciano, con il patrocinio della Rappresentanza Italiana della Commissione Europea, dell’ILO (Organizzazione Internazionale del Lavoro), del Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) e della Regione Toscana.

La tre giorni di Montepulciano, giunta alla sesta edizione nella formula estesa, è ormai divenuta un appuntamento fisso per addetti ai lavori e non: un momento di riflessione, un luogo di incontro “aperto” in cui le persone possono entrare in contatto con il variegato concetto di lavoro, con tutte le tematiche e le implicazioni socio-culturali ad esso connesse. In coerenza con gli obiettivi della manifestazione, anche quest’anno Luci sul Lavoro intende mettere al centro di un confronto pubblico e aperto i temi più caldi in materia di lavoro e occupazione, inquadrandoli da diverse angolazioni e attraverso diverse forme espressive, discutendone nell’ambito di dibattiti pubblici. I dibattiti principali approfondiranno le tematiche relative all’accoglienza, all’integrazione e all’immigrazione sostenibile, il rapporto tra crescita economica, salari e dimensione sociale, l’orientamento e l’alternanza scuola-lavoro, i servizi e le politiche attive per il lavoro, le start-up e l’innovazione. Ai dibattiti prenderanno parte vari rappresentanti delle istituzioni, delle parti sociali e del mondo professionale, tra cui Luigi Bobba (Sottosegr. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali), Cristina Grieco (Assessore Istruzione, Formazione e Lavoro Regione Toscana), Maurizio Del Conte (Presid. ANPAL), Luca Visentini (Segr. Gen. della Confederazione europea dei Sindacati). Sabato mattina, alla presenza del Sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, si discuterà di un tema molto interessante per il territorio che ospita l’evento: "Welfare aziendale e contrattazione territoriale: le opportunità per il settore agricolo e dell’industria alimentare in Toscana".

Molto ricca, nell’edizione 2017, la parte dedicata agli eventi speciali. A cominciare da Jobs ART, un progetto innovativo che avrà luogo nelle giornate di venerdì e sabato, in cui 4 street artist di fama internazionale, Maupal, Beetroot, Mauro Sgarbi e Ossoart, interpreteranno il concetto di lavoro attraverso una performance pubblica in Piazza Grande e la creazione di una vera e propria opera d’arte inedita. A ciò si affianca il progetto #NatiperSoffriggere, Cooking Show e Street Food dal mondo, condotto da Chef Kumalè che si propone di trasmettere saperi e sapori delle terre di provenienza dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale tramite la narrazione e la rappresentazione di una ricetta e la spettacolarizzazione della cultura gastronomica. Luci sul Lavoro, nel 2017, ospiterà anche la prima edizione della “Scuola Europea di relazioni Industriali”, un corso speciale a partecipazione gratuita che intende fornire i principali elementi di comprensione della dimensione europea del dialogo sociale e della contrattazione collettiva. Come ogni anno, infine, accanto ai dibattiti principali, workshop giornalieri affronteranno tematiche più operative e per addetti ai lavori, mentre al tramonto, all’interno del chiostro della Fortezza di Montepulciano, il suggestivo momento dell’aperitivo sarà dedicato ai temi dell’accoglienza e dell’innovazione, in collaborazione con il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano.

All’interno della manifestazione, il consueto Festival dei Corti, contest creativo che accompagna l’evento sin dal debutto. Nel pomeriggio di sabato 9 luglio, infatti, ci sarà la premiazione dei vincitori della sesta edizione del concorso per il miglior cortometraggio dedicato al mondo del Lavoro. Luci sul Lavoro ospiterà, ancora una volta, la consegna del Premio di Laurea Massimo D’antona, promosso dall’Istituto Eidos e giunto alla tredicesima edizione. Il riconoscimento, il cui bando è stato diffuso nei mesi precedenti in tutte le Università italiane e in quelle di altri Paesi Europei, intende premiare la migliore tesi in Diritto del Lavoro. Tutti gli interessati potranno essere informati sulle novità relative all’evento attraverso il sito www.lucisullavoro.org il profilo twitter con l’hashtag #LSL17 e la pagina Facebook dedicata (Luci sul lavoro).
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER