Venerdì, 15 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - MONTERIGGIONI

Monteriggioni, Buti: ''Sp5, consegnato il progetto. Avanti con il percorso per la riapertura della strada''

Bookmark and Share
Il vicesindaco conferma la fine del 2019 per la conclusione dei lavori

paolabuti2019Prosegue l’iter per la riapertura della Sp5 Colligiana nel rispetto del cronoprogramma individuato dall’amministrazione provinciale e reso noto, nelle scorse settimane, dal Comune di Monteriggioni.

“Alla fine del mese di luglio – sottolinea il vicesindaco Paola Buti - è stato consegnato il progetto, come da programma. Ora rimaniamo in attesa della Conferenza dei Servizi da parte della Provincia per procedere così allo step successivo, ovvero alla gara per l’affidamento dei lavori con la conseguente consegna, stimata per il mese di ottobre”.

“Come abbiamo già avuto modo di affermare nelle scorse settimane – continua Buti - la riapertura della Sp5 Colligiana è una delle priorità dell’amministrazione comunale, sulle quali ci siamo messi a lavorare fin dall’inizio del nostro mandato. Con questo spirito ribadiamo l’impegno a far riaprire la strada entro la fine dell’anno. Continueremo quindi a vigilare con attenzione lo svolgimento della road map individuata per i lavori, così da riconsegnare ai cittadini e alle imprese interessate un’infrastruttura importante per la mobilità nel nostro territorio”.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK