Lunedì, 18 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - MONTERIGGIONI

Monteriggioni: impegno Plastic free, attenzione alla rete idrica e riapertura della SP5 Colligiana

Bookmark and Share
I tre temi sono stati fra quelli al centro del Consiglio comunale che si riunito nei giorni scorsi

palazzocomunale2019Riduzione crescente della plastica con iniziative plastic free, attenzione agli interventi di ammodernamento della rete idrica sul territorio comunale per efficientare le forniture e prosecuzione del monitoraggio sulla riapertura della SP5 Colligiana. Sono stati questi i temi al centro del dibattito nella seduta del consiglio comunale di Monteriggioni che si è svolto nei giorni scorsi, durante il quale è stato approvato anche il bilancio consolidato, documento contabile che riunisce i risultati finanziari e patrimoniali e il risultato economico del Comune, dei suoi enti strumentali e delle società controllate e partecipate.

Il tema Plastic free ha aperto la seduta con la comunicazione di Diana Nisi, assessore all’ambiente di Monteriggioni, sulla distribuzione ai consiglieri comunali delle borracce messe a disposizione da Acquedotto del Fiora con l'iniziativa "#Acquadicasamia". “La campagna di sensibilizzazione sulla riduzione della plastica attraverso le borracce - ha detto Diana Nisi - sarà estesa nelle prossime settimane alle scuole dei territori amministrati dagli enti soci di Acquedotto del Fiora. Per quanto riguarda il Comune di Monteriggioni, in linea con i tempi delle altre amministrazioni comunali che hanno scelto di condividere il progetto scolastico con Acquedotto del Fiora, la distribuzione è prevista inizialmente nelle scuole primarie, con l’obiettivo di estenderla presto a tutte le altre scuole del territorio. Inoltre, saranno attivati percorsi didattici specifici per rendere l’iniziativa "#Acquadicasamia" un’occasione di formazione e di educazione ambientale per i nostri ragazzi. La sensibilità del Comune di Monteriggioni sul tema Plastic free è stata anche al centro di una mozione presentata dal gruppo consiliare “Centrosinistra per Monteriggioni – Frosini Sindaco” che ha ribadito l’impegno della giunta ad aderire all’iniziativa #PFC, Plastic Free Challenge promossa dal Ministero dell’ambiente e a promuovere la crescente riduzione della plastica negli eventi patrocinati dal Comune.

Sul tema della rete idrica, il consiglio comunale ha votato all’unanimità la modifica dello Statuto e l’integrazione dei patti parasociali che riguardano la gestione del servizio idrico integrato con Acquedotto del Fiora, “atti, come spiega Paola Buti, vicesindaco e assessore con delega ai servizi pubblici e a rete - legati al prolungamento dal 2026 al 2031 del piano di investimenti previsto dallo stesso Acquedotto del Fiora con nuove opere di efficientamento e manutenzione della rete idrica su tutti i territori dei Comuni soci, compreso Monteriggioni”. La necessità di ammodernare la rete idrica comunale e garantire flussi adeguati di acqua nella frazione di Castellina Scalo e su tutto il territorio comunale è stata anche al centro di una mozione presentata dal gruppo consiliare “Centrosinistra per Monteriggioni - Frosini Sindaco” e dal gruppo consiliare “Per Giardini Sindaco” che impegna la giunta a farsi portavoce, presso Acquedotto del Fiora, delle esigenze di servizio idrico regolare e continuativo su tutto il territorio comunale, con particolare attenzione per la frazione di Castellina Scalo che ha registrato troppo spesso problemi nelle forniture idriche. La mozione, dopo la discussione in consiglio, è stata approvata con l’astensione del gruppo consiliare “Per Monteriggioni Raffaella Senesi Sindaco”.

Sp5 Colligiana. Nel corso del consiglio comunale, in risposta a un’interrogazione presentata dal gruppo consiliare “Per Monteriggioni Raffaella Senesi Sindaco” per chiedere aggiornamenti sulla strada Sp5 Colligiana, il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Paola Buti, ha affermato che il Comune di Monteriggioni, come reso già reso noto nei comunicati stampa, sta monitorando costantemente gli sviluppi dell’iter burocratico legato all’assegnazione dei lavori da parte della Provincia, ente responsabile dell’intervento, rivolti alla riapertura prevista entro il prossimo 31 dicembre.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK