Lunedì, 18 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - MONTERIGGIONI

Senesi (Per Monteriggioni): ''Le esigenze dei cittadini al primo posto''

Bookmark and Share
Raffaella Senesi risponde alle dichiarazioni del Comune di Monteriggioni e della Provincia

raffaellasenesi2019_1“Le esigenze dei cittadini di Monteriggioni continuano ad essere al centro della mia attività politica anche se sono all’opposizione”. Con queste parole Raffaella Senesi, consigliere di opposizione della lista Per Monteriggioni, commenta le dichiarazioni recentemente rilasciate dagli amministratori comunali e provinciali.

“Sono stata sindaco di Monteriggioni fino allo scorso 26 maggio – continua Senesi – ma la carica di consigliere provinciale è terminata il 2 febbraio. Forse non tutti lo ricordano. La chiusura della Sp 5 Colligiana risale al 22 novembre scorso e mi pare quindi assurdo asserire che in quel breve lasso di tempo potessi fare qualcosa per accelerare i tempi per la riapertura della strada. Come sindaco ho continuato a seguire l’iter che era stato definito a febbraio, attraverso corrispondenza con i tecnici della Provincia, confidando che i tempi venissero rispettati e andando così incontro alle esigenze degli abitanti di Monteriggioni e di tutti gli imprenditori penalizzati dalla chiusura della strada. Senza toni eclatanti ho sempre seguito l’iter della pratica ed ho riferito in Consiglio Comunale. Ricordiamo che l’attuale sindaco di Monteriggioni, Andrea Frosini, fino al 26 maggio è stato vicesindaco con deleghe all’urbanistica e alle attività produttive, come adesso, e pertanto avrebbe potuto attivarsi qualora avesse ritenuto le mie azioni non efficaci o insufficienti. Ci sono procedure da parte degli enti interessati che possono essere snellite e velocizzate. Dal momento che la questione è urgente, ci auguriamo che il nostro Comune abbia inviato in tempi brevi le risposte richieste.

Siamo lieti di appoggiare il Comitato Emergenza Viabilità Strada Provinciale Colligiana – conclude Senesi – in quanto crediamo che richieste legittime da parte dei cittadini debbano essere ascoltate. Al contrario, non riusciamo a comprendere il timore degli attuali amministratori di parlare con i cittadini, i loro elettori, che chiedono soltanto trasparenza e responsabilità”.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK