Lunedì, 22 aprile 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - MONTERIGGIONI

Il 2 aprile le Mura di Monteriggioni 'si tingono' di Blu

Bookmark and Share
Anche Monteriggioni assieme all'associazione “Piccolo Principe” di Siena aderisce alla Giornata mondiale di sensibilizzazione sull'autismo ed alla campagna “Light it up blue”
Sarà possibile ammirare l’effetto dalla sera del 1 fino al 3 aprile nel lato di mura che si affaccia sulla Siena-Firenze

autismo-luciblu450Monteriggioni diventa blu per sensibilizzarci sulle persone autistiche. In tutto il mondo infatti il 2 Aprile (dal 2008 'Giornata Mondiale di sensibilizzazione sull'Autismo' proclamata dall’Organizzazione Nazioni Unite) vengono organizzate iniziative per richiamare l'attenzione sull'Autismo, una patologia altamente invalidante di cui ancora non esiste una cura. Grazie all’aiuto e alla disponibilità del Comune di Monteriggioni, quest'anno la "Associazione Autismo Siena-Piccolo Principe" si unisce al Progetto Internazionale 'Light It Up Blue' che prevede di illuminare di blu i principali monumenti proprio la sera del 2 Aprile.

L'illuminazione Blu delle Mura del Castello di Monteriggioni sarà quindi uno spettacolo inusuale finalizzato a far riflettere sui problemi sanitari e sociali delle persone autistiche e delle loro famiglie. Sarà possibile ammirare l’effetto dalla sera del 1 fino al 3 aprile nel lato di mura che si affaccia sulla Siena-Firenze.

Nella giornata del 2012 si sono illuminati di blu importanti monumenti in tutto il pianeta. Negli Stati Uniti più di 1000 strutture in più di 180 città e molte altre in ulteriori 30 Nazioni per parlare dell’autismo.

Monumenti simbolo conosciuti in tutto il mondo tra cui l'Empire State Building e il Mare Intrepid, Air & Space Museum di New York, gli Universal Studios di Hollywood e Orlando, e il Rock and Roll Hall of Fame a Cleveland, insieme con le cascate del Niagara e la CN tower in Canada. In Bangladesh il Gano Bhabon e la residenza ufficiale del Primo Ministro e centinaia di altri edifici. In Brasile è stata colorata la statua del Cristo Redentore di Rio e la Sydney Opera House in Australia.

L'associazione Autismo Siena “Piccolo Principe", che ha promosso l’iniziativa locale, è operante nella Provincia di Siena. È un'associazione di auto-aiuto fra i familiari delle persone autistiche, che per primi, e per tutta la vita, si prenderanno cura dei loro cari; si propone quindi di migliorarne le condizioni, le aspettative di vita e l'integrazione; di espandere la cultura sull'autismo fra la popolazione; di spingere avanti la Ricerca Scientifica nello studio dell'Autismo.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_19marzo2019

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER