Martedì, 21 Novembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - MONTERIGGIONI
E-mail Stampa PDF

Monteriggioni: a Castellina Scalo la più grande opera di Street Art firmata da BLUB

Bookmark and Share
Sul muro del Circolo di Castellina Scalo il quinto intervento del progetto di riqualificazione urbana

blub-castellinascalo650Salvador Dalì e la ‘Venere’ di Sandro Botticelli con maschera da sub e boccaglio per un’opera larga oltre 16 metri. Sono le figure-simbolo dello street artist BLUB realizzate oggi, giovedì 7 settembre nella parte esterna del Circolo Arci di Castellina Scalo, in Via Berrettini. L’opera rappresenta la più grande firmata dall’artista fiorentino nel suo percorso intitolato ‘L’arte sa nuotare’ e porta nella frazione di Monteriggioni un messaggio di speranza rivolto all’arte e alla cultura del passato, che continuano a sopravvivere mantenendo intatta la loro importanza nel grande mare della globalizzazione. Le opere rappresentano il quinto intervento del progetto ‘Percorsi in Comune Vol.1’, iniziativa di riqualificazione urbana ideata e curata da Gaia Pasi con il patrocinio del Comune di Monteriggioni, che sta coinvolgendo sei artisti contemporanei in opere creative e colorate su palazzi, stazione ferroviaria, pensiline degli autobus e noleggio delle biciclette e altri arredi urbani a Castellina Scalo.

Il messaggio di BLUB si scopre con l’arte. Il nome BLUB ricorda il rumore delle bolle d’aria che vengono a galla da sotto l’acqua. L’artista fiorentino, già noto nel panorama della Street Art internazionale, concentra la sua ricerca in una lunga serie di interventi ironici e giocosi in cui alcuni personaggi famosi della storia, dell’arte, del cinema e della musica sono ritratti con maschera e boccaglio per sopravvivere nel panorama attuale e rappresentare un punto di partenza di quelle che saranno l’arte e la cultura del futuro. Le problematiche sociali attuali e la sensazione di avere ‘l’acqua alla gola’, vengono, così, affrontate da BLUB con un messaggio speranzoso e audace: quello di mettersi una maschera e guardare in faccia la realtà come in mare aperto.

Il progetto di Street Art ‘Percorsi in Comune Vol.1’, aperto nelle scorse settimane con la creatività di Clet Abraham e portato avanti con altri artisti contemporanei, si chiuderà con l’intervento firmato da Benedetto Cristofani, il prossimo 21 settembre, e quello di Pierluigi Pagni e Jacopo Pischedda, il 22 settembre, che darà il via alla Notte dell’Arte Contemporanea e della Street Art promossa dal Comune di Monteriggioni.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER