Sabato, 25 Ottobre 2014
Banner
Banner
Banner
PROVINCIA - MONTERONI D'ARBIA
E-mail Stampa PDF

UN AUTOVELOX FISSO A PONTE D’ARBIA PER UNA CASSIA SICURA

Bookmark and Share
cartello autoveloxOperazione Cassia sicura e lotta agli automobilisti indisciplinati. L’amministrazione comunale di Monteroni d’Arbia, in sinergia con il corpo di Polizia Municipale e la Prefettura di Siena, ha concluso l’iter per l’installazione di un autovelox fisso nei pressi del centro abitato di Ponte d’Arbia. Mercoledì 20 maggio sarà infatti installato il rilevatore di velocità in entrambi i sensi di marcia all’altezza del chilometro 204,600 della SR2 Cassia.

«Un provvedimento che mira dritto al miglioramento della sicurezza per gli abitanti di Ponte d’Arbia – spiega Manuele Mencarelli, comandante della Polizia Municipale di Monteroni d’Arbia -, in un tratto di strada che spesso, specie nelle ore notturne, vede il transito di automobilisti che vanno ben oltre il limite di velocità consentito mettendo a repentaglio l’incolumità dei cittadini. Mi preme sottolineare – aggiunge Mencarelli –, contro qualsiasi tipo di illazione mediatica o strumentale, che l’installazione di questo autovelox non è assolutamente un provvedimento contro il cittadino ma per il cittadino o, peggio ancora, nessuno strumento per accrescere le casse comunali altrimenti avremmo potuto fare richiesta d’installazione in ben altri punti del tratto stradale fuori dal centro abitato o lungo la 4 corsie».

A tale proposito anche una segnaletica minuziosa
e preventiva per tutti gli automobilisti. Già da mercoledì 6 maggio saranno presenti lungo la strada dei cartelli provvisori che informeranno tutti gli automobilisti del provvedimento che diventerà operativo il 20 maggio. Non solo, sarà anche installata una segnaletica integrata che indicherà la presenza dell’autovelox, le prescrizioni ed il limite di velocità di 50 Km/h. I cartelli saranno presenti, oltre che all’altezza del rilevatore di velocità, anche a 400 e a 100 metri di distanza. «Si tratta anche questo, secondo un preciso intento di prudenziale tolleranza – conclude il comandante della Polizia Municipale di Monteroni d’Arbia –, di un criterio di informazione e trasparenza utile soprattutto a tutti quei pendolari che ogni giorno, per motivi di studio e lavoro, transitano questa strada. L’obiettivo, dopo il periodo sperimentale di Ponte d’Arbia, è quello di allargare il provvedimento anche a Ponte a Tressa e More di Cuna».

Un obiettivo, quello della Cassia sicura
, che ha visto nei mesi scorsi l’impegno dell’amministrazione comunale anche nell’approvazione del progetto esecutivo per la realizzazione di un marciapiede a Ponte d’Arbia oltre che all’installazione a terra dell’illuminazione apposita all’altezza degli attraversamenti pedonali.
 
Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteoicons_separatorico_telefonoicons_separatorico-viabilita
oroscopo cinema farmacie meteo  n.utili   viabilità
300x250
SENA-300X250bianco2

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER