Venerdì, 21 Novembre 2014
Banner
Banner
Banner
PROVINCIA - MONTERONI D'ARBIA
E-mail Stampa PDF

Autovelox a Ponte d'Arbia, sanzionati tre veicoli su mille

Bookmark and Share
Bilancio di 2 mesi di attività per il provvedimento adottato nella frazione contro i trasgressori del Codice della Strada
L’assessore alla Polizia Municipale: «Ogni azione ed ogni intervento futuro per la sicurezza stradale sarà finanziato con i proventi delle infrazioni»


autovelox440Tre veicoli ogni mille controllati sono stati sanzionati per eccesso di velocità. E’ questo in sintesi il dato più rilevante del bilancio dei primi due mesi di attività dell’autovelox installato a Ponte d’Arbia.

Altro dato significativo riguarda la fascia oraria in cui sono avvenute il maggior numero delle infrazioni. Sono infatti le ore notturne quelle durante le quali viene maggiormente violato il codice della strada con casi sporadici registrati dove si sono superati i 90 chilometri orari mentre nelle ore diurne si è registrata la soglia più bassa delle infrazioni.

«Questi dati di un primo bilancio sull’utilizzo dell’autovelox a Ponte d’Arbia
– ha sottolineato Antonio Lombardi, assessore alla Polizia Municipale del Comune di Monteroni d’Arbia – evidenziano l’efficacia di questo provvedimento come deterrente contro quei trasgressori del Codice della Strada che anche nel recente passato hanno recato disagi e preoccupazioni in termini di sicurezza agli abitanti della frazione. Come amministrazione comunale, quindi, proseguiremo in questa azione di monitoraggio costante su capoluogo e frazioni in favore della sicurezza dei cittadini con interventi mirati in tutti i tratti stradali che attraversano il territorio. Ovviamente, come previsto da norma – ha concluso Lombardi –, ogni azione ed ogni intervento che riterremo necessario per migliorare la sicurezza stradale sarà finanziato proprio con i proventi delle infrazioni al codice della strada, individuati e destinati a tale scopo con apposito atto pubblico».

«Il numero delle infrazioni rilevate – ha aggiunto Manuele Mencarelli, comandante della Polizia Municipale di Monteroni d’Arbia – è un dato confortante e che sottolinea l’efficacia, oltre che del provvedimento, anche di un’adeguata segnaletica che va a combinarsi perfettamente alla prudenziale tolleranza che abbiamo adottato sull’utilizzo dell’autovelox andando a punire tutti gli automobilisti con il piede pesante. E’ inoltre la dimostrazione - ha concluso Mencarelli – che l’installazione di un autovelox fisso rappresenta un utile deterrente preventivo e, ben lontano da qualsiasi illazione, non è sinonimo di coercizione nei confronti del cittadino»
 
Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteoicons_separatorico_telefonoicons_separatorico-viabilita
oroscopo cinema farmacie meteo  n.utili   viabilità
300x250
SENA-300X250bianco2

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER