Sabato, 17 Novembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - MURLO

Murlo: al via la terza parte di Bluetrusco

Bookmark and Share
Sabato protagonista la Fagiola di Venanzio. Domenica il passaggio dell’Eroica

bluetrusco-fabiolaparentiDopo il successo dell’estate Bluetrusco è pronto a tornare con l’ultima serie di eventi organizzati nel programma dell’edizione 2018. Come nel periodo estivo anche il prossimo fine settimana sarà caratterizzato dall’alternarsi di momenti dedicati all’approfondimento scientifico ad altri più ludici. Il programma inizierà nel pomeriggio di venerdì 5 ottobre alle ore 16.30 con un incontro che porterà alla scoperta del Museo Archeologico “Mario Guarnacci” di Volterra insieme al direttore Fabrizio Burchianti. Terminata la presentazione del museo, alle ore 18.00 circa, la scena sarà tutta per il gruppo blues/rock  “Gran Riserva” che si esibirà in concerto.

Sabato 6 ottobre Bluestrusco si dedicherà completamente alla riscoperta e valorizzazione di uno dei prodotti per eccellenza del territorio di Murlo ovvero la Fagiola di Venanzio che sarà presentata in un convegno nel pomeriggio e potrà anche essere degustata grazie ad alcuni piatti preparati proprio per la quarta edizione di Bluetrusco. L’ultima giornata del Festival (domenica 7 ottobre) inizierà di prima mattina con il passaggio dell’Eroica previsto alle ore 7.00. Il Festival si chiuderà infine nel tardo pomeriggio con la serata e la festa conclusiva.

“Siamo pronti a vivere l’ultima parte di Bluetrusco – sottolinea il sindaco Fabiola Parenti – la quarta edizione ci ha regalato grandi soddisfazioni sia per la qualità degli incontri scientifici proposti sia per il positivo riscontro del pubblico. Adesso ci aspettano tre giorni altrettanto ricchi di appuntamenti importanti che ancora una volta sottolineano l’unicità del nostro festival che pur spaziando in vari ambiti rimane ben ancorato al filo conduttore degli etruschi e delle nostre radici storiche più antiche. Molto importante sarà la giornata che abbiamo pensato di dedicare alla Fagiola di Venanzio un prodotto straordinario del nostro territorio che merita di essere conosciuto e valorizzato. Come sempre un ringraziamento è necessario nei confronti del nostro direttore scientifico e di tutti i volontari che lavoreranno con passione nel prossimo fine settimana.”
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER