Giovedì, 28 maggio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - MURLO

A Vescovado di Murlo grande successo per la presentazione della cooperativa di comunità Il Feudo

Bookmark and Share
ilfeudo2020 1A Vescovado di Murlo una sala gremita ha accolto la presentazione della Cooperativa di Comunità Il Feudo, che si è presentata alla cittadinanza con l’obiettivo di creare un nuovo spazio e progetto sociale a vantaggio di tutto il territorio di Murlo.

Alla presentazione, coordinata dal neopresidente Filippo Lambardi, hanno partecipato il sindaco e gli assessori del Comune di Murlo, il presidente dell’Unione dei Comuni della Val di Merse Maurizio Colozza, l’assessore alla presidenza della Regione Toscana Vittorio Bugli e il presidente della Federazione Italiana Parchi e Riserve Naturali Giampiero Samuri. La Cooperativa di Comunità Il Feudo, che recupera il nome da una caratteristica storica del territorio murlese, si pone l’obiettivo di creare nuove sinergie e coesione all’interno della comunità attraverso l’offerta di beni e servizi a tutti i cittadini che ne faranno richiesta e in particolare a quelle persone che vivono nelle frazioni più piccole e lontane dai principali agglomerati urbani del Comune. Come sottolinea il presidente Filippo Lambardi l’obiettivo è quello di garantire cose semplici, ma molto preziose per la tenuta sociale e anche demografica del territorio di Murlo.

“Siamo veramente molto contenti della partecipazione che abbiamo visto in occasione della presentazione della Cooperativa di Comunità Il Feudo e ringraziamo tutte le persone e istituzioni presenti – dichiara il presidente Filippo Lambardi – Il Feudo si pone l’obiettivo di essere un grande contenitore di aggregazione sociale in grado di affrontare i bisogni della nostra comunità. Lo scopo della Cooperativa deve essere quello di migliorare la qualità della vita dei cittadini di Murlo riscoprendo gli autentici valori mutualistici che furono fondamento delle prime cooperative che nacquero in Italia alla fine dell’Ottocento. Siamo felici che anche la Regione Toscana stia stimolando la creazione e valorizzazione delle Cooperative di Comunità e da parte nostra ci sarà subito un grande impegno per irrobustire la base sociale della cooperativa, dialogare con tutti i soggetti presenti a Murlo, partecipare ai bandi e offrire servizi nella nostra realtà.”

ilfeudo2020 2“Quando tante persone e rappresentanti di varie istituzioni, che ringraziamo, si ritrovano nello stesso luogo per dare il benvenuto ad una nuova realtà significa che è stato fatto qualche cosa di veramente importante – dichiara il sindaco di Murlo Davide Ricci – sono certo che la Cooperativa di Comunità Il Feudo saprà rappresentare quell’organizzazione che finora mancava nella nostra comunità. Da parte di tutta l’amministrazione comunale non possiamo che fare i migliori auguri di buon lavoro ai soci fondatori della Cooperativa di Comunità Il Feudo e naturalmente al neopresidente Filippo Lambardi. Il Feudo ha tutte le carte in regola per diventare un modello di coesione sociale e unione d’intenti senza precedenti, che grazie ad un profondo lavoro in sinergia può far crescere tutta la nostra comunità.”

Il logo della Cooperativa di Comunità, che riprende i colori tipici di Murlo ovvero il bianco, il rosso, il nero e il giallo è stato realizzato e presentato dalla giovane grafica Marta Trefoloni e rappresenta le mani di una donna e di un uomo che si stringono per creare unione e forza. La Cooperativa di Comunità Il Feudo vede fra i soci fondatori: Filippo Lambardi (presidente) Federico Rossi Paccani (vicepresidente), Ilaria Martini (Segretaria), Italo Gorini, Marco Sampieri, Paola Landi, Mirko Fazzuoli, Pablo Fiaschi e Maurizio Pozzi
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK