Giovedì, 20 giugno 2019
Banner
Banner
PALIO E CONTRADE - LUPA

Contrada della Lupa, i prossimi appuntamenti

Bookmark and Share
lupa170Società Romolo e Remo 0577 280414
www.contradadellalupa.it
 
• Venerdì 21 giugno: Sistemazione del Drappellone nel Museo (alla presenza del pittore del cencio Charles Szymkovicz) alle ore 19.00 e a seguire cena.

• Programma Palio luglio
GIOVEDI 27 GIUGNO
CENINO
La COMMISSIONE PICCOLI ricorda a tutti i Piccoli Lupaioli l’appuntamento alle 19.00 in società.
Questo il programma:
- sistemazione in preparazione della notte
- Finito il cenino, alle 22.00 ritrovo nel salone per iniziare il PIGIAMA PARTY!!
- Ore 04.45 sveglia, colazione e tutti insieme e via in Piazza per assistere alle prove mattutine di addestramento.
- Rientro in contrada appena finite le prove in Piazza.
È tassativamente richiesta la conferma entro mercoledì 26 giugno.

VENERDI 28 GIUGNO
CENINO
Durante la serata verrà omaggiato don Sergio per festeggiare insieme il suo importante traguardo di sacerdozio

SABATO 29 GIUGNO
CENINO

DOMENICA 30 GIUGNO
CENINO

LUNEDI 1 LUGLIO
CENA DELLA PROVA GENERALE

VENDITA TESSERE
Venerdì 21 giugno: dalle ore 21.30 alle 23.30
Martedì 25, mercoledì 26, giovedì 27, venerdì 28 giugno: dalle 18.00 alle 20.00 e dalle 21.30 alle 23.30
Sabato 29, domenica 30 giugno: dalle 17.00 alle 18.00 e dalle 21.00 alle 23.00
Lunedì 1 luglio: dalle 17.00 alle 18.00

ABBONAMENTI
La prenotazione degli abbonamenti sarà disponibile fino alla mezzanotte del giorno martedì 25 giugno.

• La Contrada della Lupa è lieta di presentare la seconda e ultima mostra della stagione del Museo d’Inverno "Quadri di casa mia".  L’artista invitato è Riccardo Guarneri che presenterà la sua collezione di opere composta dai seguenti autori: Antonio Calderara, Dadamaino, Luca De Silva, Luca Giacobbe, Fausto Melotti, Stefano Turrini, Giuseppe Uncini, Claudio Verna. Apertura mostra dall'1 al 28 giugno solo su appuntamento.
La particolarità di questa collezione è quella di essere composta da opere appese all’interno dell’abitazione di Riccardo Guarneri ormai da diversi anni, attraversando quasi tutte le stanze della casa. Si tratta di opere, per lo più pittoriche, che diventano testimoni del vissuto quotidiano dell’artista e della sua famiglia, presenze silenziose che compiono adesso un piccolo viaggio fino a Siena, trovando una temporanea collocazione sulle pareti del Museo d’Inverno. Questa delocalizzazione rinnova la visione delle opere, riportandole dal contesto domestico a quello artistico, arricchite però di un elemento in più: la storia personale. Durante l’inaugurazione sarà presentata anche la nuova opera site specific e permanente di Luigi Presicce che entra a far parte della collezione del Museo d’Inverno unendosi a quelle già presenti di: Maurizio Nannucci, Miltos Manetas, Luca Pancrazzi, Sartogo Architetti associati.

Nato nel 1933 a Firenze Riccardo Guarneri ha tenuto la sua prima mostra personale nel 1960 a  L'Aia (Olanda). Ha esposto in numerose mostre tra le quali la Biennale di Venezia nel 1966 e nel 2017,  la Biennale di Parigi nel 1967 nella sezione “Nuove Proposte” e alle Quadriennali di Roma nel 1973 e nel 1985. Tra le oltre cento mostre personali tenute in gallerie e Musei sono da segnalare le due antologiche tenute al Westfaelicher Kunstverein di Muenster nel 1972 e alla Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti a Firenze nel 2004. Nell'anno 2000 ha realizzato un mosaico di 24 mq. nella stazione “Lucio Sestio” della Metropolitana di Roma  Ha insegnato Pittura presso l'istituto Statale d'Arte di Firenze e presso le Accademie di Belle Arti di Carrara, Bari, Venezia e FirenzeVive e lavora a Firenze."

• I corsi per Alfieri e Tamburini si svolgono ogni lunedì, mercoledì e venerdì, alle ore 18.00 in Fontenuova.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE
CONTRADA DELLA LUPA
lupa300Stemma d'argento, una lupa romana bigemina su una campana erbosa, coronata all'antica. Bordura di argento e rosso caricata di croci rosso e argento

Colori: Bianco e nero con liste arancio

Motto: Et Urbis et Senarum Signum et Decus

Simboleggia: Fedeltà

Antiche Compagnie Militari: San Donato allato alla chiesa, Sant'Andrea

Arte o mestiere
: Fornai

Terzo:
Terzo di Camollia

Sede: Via Vallerozzi, 63

Società di Contrada:
"Romolo e Remo"

Santo Patrono: San Rocco confessore

Festa Titolare:
16 agosto

Oratorio:
In via Vallerozzi, la cinquecentesca chiesa che fu già della Confraternita di San Rocco. Al suo lato vi è una colonna lupata offerta dal Comune di Roma

Fontanina Battesimale:
Opera dell'architetto Giovanni Barsacchi, con una lupa in bronzo di Emilio Montagnani (1962)

Contrada avversaria: Istrice

Vittorie ufficiali:
per la Contrada 37 - per il Comune 37

Ultima vittoria: 16 agosto 2018 - Giuseppe Zedde detto Gingillo su Porto Alabe

Sito internet: www.contradadellalupa.it

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
banner_paliodisiena_photography-sienafree

Tg Canale3 Tv martedì 18 giugno

priori-aquila
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

IL PALIO E LE CONTRADE DI SIENA

drappellone400Aquila AQUILA
Bruco BRUCO
Chiocciola CHIOCCIOLA
Civetta CIVETTA
Drago DRAGO
Giraffa GIRAFFA
Istrice ISTRICE
Leocorno LEOCORNO
Lupa LUPA
Nicchio NICCHIO
Oca OCA
Onda ONDA
Pantera PANTERA
Selva SELVA
Tartuca TARTUCA
Torre TORRE
Valdimontone VALDIMONTONE

Palio 20 ottobre 2018 - Gian Marco Montesano - Tartuca
fotostudiosiena

Gli stemmi, i colori delle Contrade e le immagini del Palio sono utilizzati con l'approvazione del

logoconsorziotutelapalio_nuovo120

CONSORZIO PER LA TUTELA DEL PALIO DI SIENA
 Via di Città, 36 - 53100 Siena SI - Italy
 Tel. +39 0577 43875 Fax +39 0577 43875
E-mail: ctps@ctps.it

 Ogni altro uso o riproduzione sono vietate salvo espressa autorizzazione del Consorzio.