Martedì, 15 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PALIO E CONTRADE

Siena, presentata la 44ª edizione della Manifestazione per giovani alfieri e tamburini

Bookmark and Share
minimasgalano2019“Ho studiato questa scultura per giorni, cercando elementi semplici che rappresentassero la manifestazione che vede i piccoli di tutte le contrade uniti nel rappresentare con amore i propri colori, uno sventolio di bandiere ed un rullio di tamburi che fa palpitare i cuori di ogni senese fin dalla nascita”.

Con queste parole Sara Cafarelli ha introdotto la propria opera e conseguentemente la XLIV edizione della Manifestazione per giovani alfieri e tamburini, chiamati a vestire la montura della propria Contrada e a dare prova delle loro abilità con bandiere e tamburi, nella consueta cornice di Piazza del Campo. E’ qui che sabato 12 ottobre, dalle ore 16.30, le 17 piccole grandi comparse faranno ingresso, dopo aver percorso via di Salicotto nello stesso ordine del Corteo storico dell'ultima carriera di agosto, proprio a replicare le gesta compiute due mesi prima dai “bambini di ieri”.

Per la 44esima volta si ripeterà dunque il rito, per iniziativa della Contrada della Torre che la ideò, e che ha continuato per oltre quattro decenni ad allestirla. Come tradizione, committenti ed esecutori dell’opera-premio per la comparsa più valente si alternano di anno in anno: quest’anno l’onore spetta alla Fondazione Conservatori Riuniti, che ne ha commissionata la realizzazione alla giovane e già affermata artista senese, Sara Cafarelli. E’ di sua creazione quindi la scultura presentata nella sala delle Vittorie della Contrada della Torre: realizzata in acciaio, con due diverse finiture, inox e corten, per rendere l’ìdea “dello sventolio di bandiere e del rullio di tamburi che fa palpitare i cuori di ogni senese fin dalla nascita”, secondo le parole dell’artista. Essenziale, ai fini della comprensione del manufatto, è il gioco di ombre: guardando dall'alto infatti il sole riflette una piccola bandiera e due mazze; nella bandiera appaiono incisi i nomi delle 17 consorelle e in alto compare incisa la frase IN CONTINUO VIVERE, ripresa da una poesia dello scrittore senese Michele Masotti, dedicata al Minimasgalano e che sarà donata alla Contrada di Salicotto.

Sull’opera sono anche applicati due specchi: uno sulla base, recante la citazione della Fondazione offerente; l'altro è laterale, sulla bandiera, “per riflettere ogni istante ogni colore della manifestazione”. Per la sua realizzazione, Sara Cafarelli si avvalsa della preziosa collaborazione di Michele Razzi, Francesco Bini e dei Fratelli Simone e David Pullano; “in ultimo, ma non per importanza, ringrazio anche Michele Masotti per la bellissima poesia” ha aggiunto l’autrice.

Sabato prossimo, alle ore 16.30 l’opera della Fondazione Conservatori Riuniti, condotta da alcuni piccoli Torraioli, farà così ingresso nel Campo, seguito dalle 17 piccole comparse.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
priori-aquila

IL PALIO E LE CONTRADE DI SIENA

drappellone400Aquila AQUILA
Bruco BRUCO
Chiocciola CHIOCCIOLA
Civetta CIVETTA
Drago DRAGO
Giraffa GIRAFFA
Istrice ISTRICE
Leocorno LEOCORNO
Lupa LUPA
Nicchio NICCHIO
Oca OCA
Onda ONDA
Pantera PANTERA
Selva SELVA
Tartuca TARTUCA
Torre TORRE
Valdimontone VALDIMONTONE

Palio del 16 agosto 2019 - Milo Manara - Selva
fotostudiosiena

Gli stemmi, i colori delle Contrade e le immagini del Palio sono utilizzati con l'approvazione del

logoconsorziotutelapalio_nuovo120

CONSORZIO PER LA TUTELA DEL PALIO DI SIENA
 Via di Città, 36 - 53100 Siena SI - Italy
 Tel. +39 0577 43875 Fax +39 0577 43875
E-mail: ctps@ctps.it

 Ogni altro uso o riproduzione sono vietate salvo espressa autorizzazione del Consorzio.

SEGUICI SU FACEBOOK