Domenica, 24 Febbraio 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena2019
PROVINCIA - POGGIBONSI

''Guida alla raccolta differenziata'', a Poggibonsi un opuscolo per ricordare le corrette abitudini

Bookmark and Share
Campagna informativa in corso. Un depliant prodotto da Sei Toscana viene distribuito a tutte le famiglie

davidbussali2017Informazioni utili per il corretto conferimento dei rifiuti, dagli orari di apertura dell’isola ecologica per gli ingombranti alle indicazioni per differenziare nel giusto modo. Sta per completarsi in questi giorni la consegna a domicilio di un opuscolo informativo prodotto da Sei Toscana ‘guida alla raccolta differenziata’. “Una capillare informazione su ciò che è utile sapere e ricordare. Un modo per rinfrescare la memoria - dice il Sindaco David Bussagli – e promuovere buone abitudini utili anche in termini di rispetto per l’ambiente e di decoro delle nostre piazze e delle nostre strade”.

L’opuscolo riguarda i servizi presenti. Si ricorda ad esempio che per i rifiuti ingombranti esiste un servizio a chiamata o la possibilità di effettuare in proprio il conferimento al centro di raccolta di via Leopardi. Il centro di raccolta è un’area attrezzata e controllata per il conferimento dei rifiuti ingombranti, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, batterie, farmaci, inerti provenienti da piccoli interventi domestici, vernici, oli esausti, sfalci e potature, pneumatici, toner, imballaggi in plastica e alluminio, carta, vetro, legno e metalli. Si ricordano gli orari di apertura (martedì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 12,30, lunedì, mercoledì e giovedì dalle 14,30 alle 18,30) e il funzionamento del servizio a chiamata (prenotazione per mail a ingombranti@seitoscana.it, prenotazione telefonica al numero verde 800 127484 dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 13,30 alle 17 e il venerdì dalle 9 alle 13. Si ricordano quindi nella guida, quali sono i rifiuti da differenziare. “Accanto ad altri strumenti attivati – dice Bussagli - riteniamo che anche promuovere le corrette abitudini sia utile per arginare comportamenti sbagliati”.

Negli ultimi anni, accanto all’attività di controllo svolta dalla Polizia Municipale sono stati attivati alcuni strumenti specifici per arginare sia errori che veri e propri casi di inciviltà. Ne sono esempio i controlli attivati anche attraverso le fotocamere posizionate ai cassonetti e la presenza di figure, come gli ispettori ambientali, che hanno svolto e continuano  a svolgere la loro funzione prevalentemente legata al monitoraggio e alla diffusione di corrette informazioni. “Nel complesso vi è stato un miglioramento, tanto che le fotocamere ai cassonetti saranno implementate con nuove installazioni – dice il Sindaco -  Attraverso questo combinato di interventi, controlli e informazione puntiamo ad arginare atteggiamenti scorretti che appartengono ad una minoranza di cittadini ma che sono nocivi per l’intera comunità. In tutto ciò restando ferma la consapevolezza che lo strumento più forte per arginare comportamenti errati è il controllo sociale e il buon esempio fornito dalla stragrande maggioranza dei cittadini e delle cittadine poggibonsesi”.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_10agosto2018

SEGUICI SU TWITTER

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK