Giovedì, 14 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - POGGIBONSI

Biblioteca Pieraccini di Poggibonsi sempre più accessibile, aumentano le opportunità di lettura facilitata

Bookmark and Share
Pronti al prestito gli audiolibri donati da Rai Radio 3 “Ad alta voce”

biblioteca-adaltavoce-rai3Una biblioteca sempre più accessibile e una lettura sempre più inclusiva. Sono infatti pronti al prestito gli audiolibri legati dalla trasmissione radiofonica di Rai Radio 3 “Ad alta voce”. Si tratta di oltre 60 ore di registrazioni che sono state riorganizzate con cura raccogliendo le diverse puntate di ogni romanzo in un unico cd.  “Un modo per facilitare la fruizione – spiega la responsabile della biblioteca Manuela Morandi - Adesso abbiamo a disposizione degli utenti sette romanzi in sette cd che sarà possibile ascoltare accompagnati dalla voce di Toni Servillo, Anna Bonaiuto, Valentina Carnelutti, Massimo Popolizio, Iaia Forte e Pietro Baldini”. “Uno ulteriore sviluppo – dice l’assessore alla cultura - del progetto perseguito negli anni e che ci ha visto, grazie a tutta una serie di collaborazioni, implementare i materiali per rendere la lettura più inclusiva e in particolare aprire tre appositi scaffali dedicati agli audiolibri, ai libri a grandi caratteri e ai libri ad alta leggibilità”.

Lo scaffale “Voci d’Autore” raccoglie infatti libri ‘parlati’ o audiolibri all’interno dei quali si trovano brani letti da narratori professionisti e da attori famosi. Oltre 140 audiolibri che permettono di immergersi nell’ascolto di un’opera a persone ipovedenti e a tutti coloro che sono interessati a questa opportunità. I materiali (testi di narrativa per adulti italiana e straniera, con gialli e romanzi per ragazzi) sono stati in parte acquistati dalla biblioteca, in parte donati dal Rotary Club Alta Valdelsa e dal Rotaract Valdelsa e in parte donati dalla trasmissione Radio3 Rai “Ad alta voce”.

Il secondo scaffale è “Grandi Caratteri” e propone libri che per le loro caratteristiche tipografiche sono utili principalmente alle persone ipovedenti, ad anziani con disturbi visivi legati all’età, a bambini che imparano a leggere, a stranieri che studiano italiano, a tutti coloro che vogliono aggiungere al piacere della lettura quello della facile leggibilità. Questo scaffale è nato grazie all’adesione del Comune al progetto “Leggere Facile, Leggere Tutti”, proposto dalla Biblioteca Italiana Ipovedenti con la quale è iniziata una proficua collaborazione che ha arricchito il patrimonio documentario.  I libri a grandi caratteri  sono oltre 60 e anche in questo caso sono in parte acquistati dalla biblioteca e in parte donati dalla Biblioteca Italiana per Ipovedenti. Si tratta di libri di narrativa per adulti italiana e straniera, di cui  gialli, alcuni romanzi rosa e libri per ragazzi, tutti ad alta leggibilità.

Il terzo scaffale è quello “Alta leggibilità”, con oltre 40 libri destinati principalmente a chi soffre di dislessia;  grazie all’utilizzo di piccoli accorgimenti tipografici come paragrafi spaziati, righe di lunghezza irregolare e una carta color crema per stancare meno la vista i bambini/ragazzi dislessici incontreranno meno difficoltà a si sentiranno sempre più sicuri nelle loro abilità di lettura e scrittura.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK