Sabato, 21 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - POGGIBONSI

Misericordia di Poggibonsi: a scuola per diventare volontari

Bookmark and Share
Un settembre ricco di eventi formativi gratuiti aperti a tutti

misericordia-esercitazione2019Si riaprono le scuole e anche l'attività formativa della Misericordia di Poggibonsi riprende a pieno ritmo.
Martedì 17 settembre iniziano i corsi per soccorritore che hanno il compito di formare tecnicamente e moralmente gli aspiranti volontari.

I corsi sono rivolti a coloro che vorranno operare nelle ambulanze d'emergenza (livello avanzato), ma anche a tutti quelli che vogliono rendersi utili nelle molteplici attività della Confraternita: dalla Spesainsieme per persone anziane, ai trasporti sociali, all'assistenza delle famiglie indigenti e altro ancora (livello base).

“Non abbiamo bisogno di supereroi – dice Davide Pozzolini, responsabile della formazione - ma di persone comuni desiderose di mettersi in gioco per il bene altrui e della comunità. Mi rivolgo a pensionati ancora attivi, a giovani che purtroppo si trovano inoccupati: per i quali il volontariato rappresenta sicuramente un'opportunità di crescita, ma più in generale a tutti coloro che hanno del tempo da dedicare agli altri.”

Ma ci sono altre opportunità formative per tutti: sabato 21 alle 8 si tiene la lezione per abilitare all'uso dei defibrillatori DAE che la Misericordia ha installato sul territorio, mentre lunedì 23 (dopo cena, in due lezioni) si terrà il corso per imparare a trattare l'ostruzione delle vie aeree in bambini e neonati senza farsi prendere dal panico.

Le iscrizioni sono ancora aperte chiamate il 3247713113 (anche via whatsapp) anche solo per maggiori informazioni (disponibili comunque sul sito internet e sui profili social della Misericordia).
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER