Domenica, 17 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - POGGIBONSI

Alla guida con la patente revocata e senza assicurazione: denunciato dai Carabinieri

Bookmark and Share
carabinieri-postodiblocco-auto2019Nella giornata di ieri, venerdì 1 novembre, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Poggibonsi, impegnati in servizi di controllo alla circolazione stradale, hanno effettuato una serie di verifiche nel territorio di competenza.

Durante un posto di controllo hanno notato che un automobilista si era accostato sul margine destro della strada, facendo intendere di essere giunto a destinazione mentre in realtà aspettava che si fermasse qualche altra vettura per riprendere la marcia senza essere controllato.

Intuito il suo intento, è stato dapprima assecondato e subito dopo gli è stato imposto l’alt. L'uomo, un 40enne italiano residente in zona, ha esibito ai militari una denuncia di smarrimento fatta nel 2018 della propria patente spagnola che ha affermato di aver ottenuto in quella nazione in occasione di un recente trasferimento per lavoro.

Attraverso un preliminare contatto col competente organo di cooperazione internazionale di polizia, i carabinieri hanno accertato che il signore in questione era effettivamente stato in Spagna per un certo periodo ma non aveva mai ottenuto alcuna autorizzazione alla guida e, incrociando i dati con la banca dati della motorizzazione italiana, è emersa una pregressa revoca della patente italiana. Inoltre la vettura, di sua proprietà, è risultata essere priva di assicurazione R.C.A..

L’automobilista è stato pertanto denunciato per “falsità ideologica” e la denuncia di smarrimento fasulla è stata posta sotto sequestro probatorio penale, mentre per la guida senza patente è scattata una sanzione pecuniaria di 5.110 euro con contestuale sequestro dell’auto.

In ulteriori controlli, due automobilisti sono stati sorpresi a guidare con un tasso alcolemico superiore ai limiti di legge. In entrambi i casi è scattata la denuncia penale alla magistratura senese, il ritiro della patente inoltrata alla Prefettura di Siena per la successiva sospensione, ed in un caso il sequestro del mezzo, appartenente al trasgressore, ai fini della confisca.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK