Venerdì, 3 aprile 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - POGGIBONSI

La Proloco presenta i ''Nuovi Quaderni Poggibonsesi''

Bookmark and Share
Sabato 7 dicembre il primo volume della collana che si ispira alla rivista Quaderni Poggibonsesi edita dal 1958 al 1965 e tratta di storia, arte, letteratura, attualità, sport e vita culturale della città

nuoviquadernipoggibonsesiSabato 7 dicembre alle 17,30 sarà presentato il primo volume della collana di pubblicazioni Nuovi Quaderni Poggibonsesi, promossa dalla Proloco in occasione del suo cinquantesimo anniversario. La collana si ispira alla rivista Quaderni Poggibonsesi edita dal 1958 al 1965 e tratta di storia, arte, letteratura, attualità, sport e vita culturale della città. “Un progetto che ha orizzonti larghi con saggi, reportage, notizie e tanto altro, tutti trattati con taglio scientifico-divulgativo – dice l’assessore alla Cultura Nicola Berti – La volontà è quello di spostare il dibattito, la discussione e l’approfondimento dal magma delle piattaforme social, sempre più spesso intrise di notizie false e prive di fondamento culturale e scientifico. Un progetto serio utile per la città”. La presentazione del primo volume della collana si svolgerà all'Accabì con interventi del sindaco David Bussagli, dell’assessore Nicola Berti, di Giancarlo Becattelli presidente Proloco e di Fabio Dei, presidente Associazione Storica della Valdelsa.

I Nuovi Quaderni Poggibonsesi - presentazione
L’obiettivo della collana è quello di essere uno strumento di servizio finalizzato all'informazione, alla divulgazione ed al dibattito culturale, nonché occasione di confronto e collaborazione. Al suo interno brevi saggi, reportage, notizie flash, spiragli e spunti di ricerche preliminari, notiziari di eventi e recensioni di pubblicazioni dedicate al territorio, esposti in una forma snella e corredata da ampi repertori illustrativi. Il tutto secondo criteri di accessibilità, ma esclusivamente scientifico-divulgativi. Ciascun fascicolo della collana sarà prevalentemente miscellaneo, senza escludere eventuali volumi monotematici o monografici e supplementi.

La collana si propone come organo ufficiale della Proloco, ma è aperta alla collaborazione di quanti, singoli o associazioni o altri enti e soggetti pubblici e privati operanti sul territorio, vogliano trovarvi sede e occasione di pubblicare e diffondere contributi culturali e notizie, purché coerenti con i criteri suddetti. In questa accezione la pubblicazione intende esprimere anche un valore più ampio configurandosi come “laboratorio” in cui associazioni di volontariato e altri enti possano sviluppare una rete solidale di dialogo e interazione, ma anche “luogo aperto” al dialogo costruttivo con gli enti preposti allo studio e al governo del territorio nella costante consapevolezza della diversità dei ruoli e delle competenze. La pubblicazione è accreditata da un comitato scientifico composto da studiosi e specialisti che si sono occupati di ricerche su vari e diversi aspetti della città e del territorio. La redazione è formata, a sua volta, da ricercatori indipendenti, esperti e cultori della storia e della cultura locale attorno a cui ruota un alveare di collaborazioni esterne.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK