Domenica, 19 gennaio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - POGGIBONSI

L’esperienza innovativa dell’Archeodromo di Poggibonsi nel libro scritto da Marco Valenti

Bookmark and Share
Sabato 1 febbraio prima ‘uscita pubblica’ per “L’Archeodromo di Poggibonsi. Un viaggio nell'alto medioevo"

larcheodromodipoggibonsi-marcovalentiPrima uscita pubblica per il libro di Marco Valenti dal titolo “L’Archeodromo di Poggibonsi. Un viaggio nell'Alto Medioevo” (Bibliotheca Archaeologica, 54,  Edipuglia, Bari). Un libro che racconta l’esperienza innovativa di musealizzazione e di Archeologia Pubblica iniziata sul finire del 2014 sulla collina di Poggio Imperiale e ancora in corso. L’Archeodromo è il primo, e finora unico, Archaeological Open Air Museum italiano dedicato all’Alto Medioevo, realizzato su basi archeologiche, grazie alla riproduzione in scala reale del villaggio di IX-X secolo indagato dall’Università di Siena. L’Archeodromo si fonda su sei “pilastri”: ricostruzione delle strutture, azioni di archeologia sperimentale, riproposizione di tecnologie antiche, visualizzazione della vita quotidiana, narrazione-interpretazione, presenza di archeologi protagonisti in ognuna delle attività elencate. Nella sua modalità attiva di interazione con il passato, persegue l’esperenzialità basata su ricerca, educazione e turismo nei quali l’archeologia diventa realmente il valore culturale aggiunto.  A costruire e popolare il villaggio sono gli stessi archeologi che hanno condotto gli scavi: l’esperienza si profila, dunque, come ambito di sviluppo del connubio tra archeologia sperimentale, archeologia imitativa e living history.  Alla base di tutto c’è la volontà di comunicare e divulgare i risultati della ricerca attraverso forme dirette, che sappiano arrivare tanto agli specialisti quanto, soprattutto, al grande pubblico, cioè agli appassionati, ai cittadini, alle famiglie e alle scolaresche.

La presentazione si svolgerà sabato 1° febbraio alle 17 presso la sala Set del teatro Politeama. E’ a cura di Dario Ceccherini con interventi di David Bussagli, sindaco di Poggibonsi, Andrea Frosini, sindaco di Monteriggioni, Nicola Berti, assessore alla cultura di Poggibonsi.

Marco Valenti insegna Archeologia Medievale e Archeologia Pubblica all'Università di Siena. Ha diretto scavi in Toscana come il castello di Miranduolo (Chiusdino - SI), la Fortezza Medicea di Poggio Imperiale a Poggibonsi (SI), e il Duomo di Siena. Dal 2014 ha iniziato il progetto in progress di Archaeological Open Air Museum Archeodromo di Poggibonsi che ha ricevuto nel 2015 il premio Riccardo Francovich, conferito dalla SAMI (Società degli Archeologi Medievisti Italiani) e nel 2016 il premio Progetto Artbonus dell'anno conferito dal MIBACT. Per i tipi di Edipuglia ha pubblicato anche “Ricostruire e narrare. L'esperienza dei Musei archeologici all'aperto”, Le vie maestre, 10, Bari 2019. 
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
sienafreewhatsapp300X200

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK