Martedì, 22 Agosto 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - POGGIBONSI
E-mail Stampa PDF

Possibonsi, scuole: ecco i nuovi arredi. Undici plessi interessati

Bookmark and Share
Iniziata la fornitura di banchi, sedie, armadi e altro ancora. Complessivamente circa cinquecento prodotti che in tutta la settimana saranno consegnati
Bussagli: “Un impegno che avevamo preso lo scorso anno, finanziato nelle ultime settimane del 2016. Espletate le dovute procedure amministrative, è oggi realtà”

scuole-sedie650vSono iniziati ad arrivare i nuovi arredi scolastici acquistati nelle scorse settimane. Complessivamente si parla di quasi cinquecento elementi di arredo destinati a undici scuole del territorio, nidi, infanzia, elementari e medie. “Abbiamo stanziato queste risorse, circa 40mila euro, con una variazione di Bilancio approvata negli ultimi mesi del 2016 – dice il Sindaco David Bussagli - Sulla base delle priorità segnalate dalle scuole stesse, che meglio di tutti conoscono le esigenze quotidiane, abbiamo proceduto agli acquisti. Alcuni prodotti erano già arrivati durante le vacanze natalizie e da ieri sono iniziati ad arrivare banchi e sedie, cattedre, lavagne oltre ad altre necessità segnalate. Nel corso dei prossimi giorni la fornitura sarà completata”.

Ad essere interessate dai nuovi arredi sono le medie di Staggia, la Marmocchi e la Leonardo da Vinci, le elementari Vittorio Veneto e Pieraccini, le scuole d’infanzia di Staggia e di Cedda, di via Borgaccio e via Risorgimento, i nidi La Coccinella e Rodari. Nel dettaglio i banchi e le sedie sono destinati a nove classi delle scuole medie ed elementari di entrambi i Comprensivi. Per il Comprensivo 1 275 nuovi banchi e sedie (fra medie ed elementari e fra i plessi Marmocchi, Staggia, Vittorio Veneto) più tre lavagne. Per il Comprensivo 2 168 nuovi banchi e sedie (anche in questo caso sia per le medie che per le elementari fra i plessi Leonardo da Vinci e Pieraccini) più quattro cattedre, otto armadi, sedici strisce attaccapanni, ventotto sgabelli da tecnigrafo, quattro mobili contenitori, quattro tavoli maxi e otto cuscini, sedici sedie da adulti, insegnanti e ufficio. Arredi anche per scuole d’infanzia e per gli asili. Per il nido Rodari un pannello libreria a muro e quattro seggioloni di legno, mentre per la Coccinella, nido in via Sangallo, diciassette lettini futon per lattanti, lenzuolini e dieci seggioloni in legno. Per quanto riguarda le scuole dell’infanzia, per Cedda ci sono otto tavoli colorati e quarantotto sedie per i bimbi. Per il Picchio Verde un nuovo pannello libreria a muro, un nuovo mobile e una libreria bifacciale. Per Staggia libreria bifacciale e due tavoli e per l’infanzia di via Risorgimento dieci lettini e lenzuolini.

“Era un impegno che avevamo preso lo scorso anno, finanziato nelle ultime settimane del 2016. Espletate le dovute procedure amministrative – dice Bussagli – l’impegno è oggi realtà. Un impegno per la comunità scolastica che portiamo avanti con determinazione e in sinergia con le scuole stesse”.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER