Martedì, 20 agosto 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - PROVINCIALI

Il presidente Machetti ha attribuito le deleghe della Giunta dell'Unione dei Comuni Valdichiana Senese

Bookmark and Share
“Lavoro di squadra per obiettivi condivisi, la priorità è il Piano Strutturale”

robertomachetti2018OKIl presidente dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, Roberto Machetti, ha attribuito le deleghe agli altri nove Sindaci dell’area. Si è così formata la Giunta dell’ente e completato l’iter che, dopo le elezioni amministrative del 26 maggio, attribuisce piena funzionalità all’Unione. I Consigli comunali neoeletti hanno infatti anche provveduto a designare i propri rappresentanti in seno all’Assemblea.

“La squadra è fatta - annuncia con soddisfazione il presidente Machetti - . E non uso a caso questo termine: perché “fare squadra” vuol dire lavorare, ciascuno nel proprio ruolo, per obiettivi condivisi, avendo presente il bene comune ma anche i vantaggi che, da un risultato complessivo, possono derivare singolarmente. Ritengo che questo concetto sia proprio alla base dell’attività di un’Unione di Comuni”.

“Lo sforzo ulteriore che, a mio giudizio, attende noi amministratori - aggiunge Machetti - è ora trasferire questa concezione a tutte le comunità che fanno parte della nostra Unione, non imponendola ma evidenziando il valore di una scelta che, grazie al patrimonio che abbiamo in comune, genera ricchezza e opportunità”.

Quanto alla Giunta, il presidente Machetti, che è sindaco di Trequanda e che succede ad Andrea Rossi, sindaco uscente di Montepulciano, ha trattenuto per sé per le deleghe al Bilancio e al Personale. Nuovo vicepresidente è Giacomo Grazi, sindaco di Torrita di Siena, con delega alla Bonifica e gestione del territorio.

Ecco la composizione completa dell’organo esecutivo: Michele Angiolini, sindaco di Montepulciano. Deleghe: Politiche per il turismo; Sanità e servizi sociali. Juri Bettollini, sindaco di Chiusi. Deleghe: Piano Strutturale Intercomunale; Mobilità e traffico; Trasporti; Infrastrutture strategiche. Agnese Carletti, sindaco di San Casciano dei Bagni. Deleghe: Centrale Unica di Committenza; Progetti di area. Roberto Cottini, sindaco di Cetona. Delega: Forestazione e politiche per la montagna. Manolo Garosi, sindaco di Pienza. Delega: Politiche per la sicurezza urbana. Francesco Landi, sindaco di Sarteano. Deleghe: Coordinamento e sviluppo gestioni associate; Pianificazione e organizzazione sedi Unione dei Comuni; Politiche di genere; Comunicazione; Politiche per la salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente. Andrea Marchetti, sindaco di Chianciano Terme. Deleghe: Sviluppo economico e SUAP; Sviluppo tecnologico e CED. Edo Zacchei, sindaco di Sinalunga. Delega: Protezione civile.
 “Il nostro obiettivo più importante ed ambizioso – sottolinea Roberto Machetti – continua ad essere il Piano Strutturale Intercomunale la cui elaborazione, avviata all’inizio del 2019, non ha conosciuto pause. Ma sullo stesso piano mettiamo il complesso di attività legate ai servizi associati, che sono il “core business” dell’Unione e che, nel rappresentare una risposta efficace ed economicamente conveniente alle esigenze dei singoli Comuni, costituiscono un valore messo al servizio di ogni singola comunità”.

“Le tematiche del turismo e dello sviluppo economico - conclude il presidente - possono trovare nel tavolo della Giunta dell’Unione il luogo ideale per un confronto sugli scenari possibili e sulla condivisione di strategie e progetti. Ognuno dei nostri Comuni ha le sue peculiarità, bellezze ed eccellenze. Ma solo la coesione e la condivisione possono consentire di spingersi verso obiettivi che, per un singolo Comune, resterebbero irraggiungibili”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena